6\6 SSC, strani tragitti...

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

6\6 SSC, strani tragitti...

Messaggio da Sherlock » 19 set 2007, 21:13

Abbiamo 3 punti materiali che si muovono con velocità costante in modulo, sono posti ai vertici di un triangolo equilatero. Ognuno di questi all'inizio si muove nei lati del triangolo, praticamente il punto 1 andrà verso il punto 2, il 2 verso il 3 e il 3 verso l'1. Nell'istante successivo essi varieranno la loro posizione dirigendosi verso l'altro punto verso cui gia si stava spostando. Descrivere qualitativamente il percorso seguito dai tre punti e dire dove si incontreranno i tre punti e dopo quanto tempo. Trovare inoltre lo spazio percorso dai tre punti dal momento iniziale fino al momento in cui si incontrano. Quante volte avranno girato intorno al centro del triangolo prima di incontrarsi?


Spero si capisca, altrimenti chiedete.
[b]Membro Club Nostalgici[/b]

Catania 10/10/07

Io: Perché vuoi fare il matematico?
Lui: Se sei un dottore e qualcuno sta male ti svegliano la notte, se sei un ingegnere e crolla un ponte ti rompono ma se sei un matematico [b]CHI TI CERCA???[/b]

Avatar utente
jordan
Messaggi: 3988
Iscritto il: 02 feb 2007, 21:19
Località: Pescara
Contatta:

Messaggio da jordan » 21 set 2007, 12:39

è mezzora che lo sto leggendo...volevo evitare di chiedere ma proprio nn capisco: i tre punti si muovono a velocità costante in modulo e tutti allo stesso modo (cioè tutti ruotati di 120°) allora per ogni istante t i tre punti descrivono sempre un nuovo triangolo equilatero, e il percorso dovrebbe essere una specie di spirale..ma precisamente che intendi per istante successivo?

ico1989
Messaggi: 155
Iscritto il: 16 ott 2007, 23:17

Messaggio da ico1989 » 18 set 2008, 10:07

un link interessante per questo argomento: http://utenti.quipo.it/base5/geopiana/quattroform.htm

Avatar utente
Algebert
Messaggi: 330
Iscritto il: 31 lug 2008, 20:09
Località: Carrara
Contatta:

Messaggio da Algebert » 18 set 2008, 11:34

ico1989 ha scritto:un link interessante per questo argomento: http://utenti.quipo.it/base5/geopiana/quattroform.htm
Bello questo link, alcune cose lì presenti non le conoscevo proprio :) !
L'ho già visto da qualche parte questo problema...ah si, ora ricordo :P ! Era l'ultimo di una gara telematica a squadre organizzata da un liceo di Brescia, alla quale Carrara ha partecipato (e ovviamente vinto :wink: ), in vista della finale nazionale di Cesenatico. E indovinate chi è stato a risolverlo? Si, proprio lui, Gabriel :D !
Però chiedeva solamente dove si sarebbero incontrati i tre punti (se non sbaglio). In effetti mi sembra più un problema di geometria piuttosto che fisica.
"[i]What is a good Olympiad problem?[/i] Its solution should not require any prerequisites except cleverness. A high scool student should not be at a disadvantage compared to a professional mathematician."

Rispondi