Libero cammino medio

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
Alby211
Messaggi: 2
Iscritto il: 06 ago 2007, 10:34

Libero cammino medio

Messaggio da Alby211 » 06 ago 2007, 13:19

:lol: Salve a tutti ragazzi,sto studiando per la laurea in fisica,ma purtroppo non posso frequentare perchè lavoro dal lunedì al venerdì e sono fuori di casa una decina di ore al giorno.Inoltre mi sono iscritto soltanto leggerissimamente in ritardo....e se mando un'altra email al professore vista la disponibilità media di un professore universitario (sempre tendente a 0) mi spara all'esame.

Avrei una domanda da fare sulla dimostrazione della formula del libero cammino medio.Sto studiando sul libro di Fisica I di Resnick-Halliday-Krane e non riesco proprio a capire un discorso fondamentale che viene fatto nell'ambito della dimostrazione.
In particolare ho capito fino al punto in cui viene ottenuto LAMBDA= L (cilindro) / N (cilindro) (numero molecole nel cilindro) = v t V / ( N Pi d^2 v t ) e nel caso in cui vengano considerate ferme le altre molecole v e t semplificano().

L (cilindro) = v (media della molecola) * t

N (cilindro) = [ N (numero molecole nel contenitore) / V (volume cilindro) ] * V (cilindro)

1)Gli urti sono elastici quindi nel caso in cui le altre molecole siano ferme,la molecola incidente dovrebbe fermarsi e quella bersaglio dovrebbe acquistare la stessa quantità di moto.
Già qui non capisco,il percorso quindi non dovrebbe appartenere alla molecola incidente ma "al percorso dell'energia".

2)Nel caso in cui le altre molecole siano in movimento, come è realmente,
perchè se sono in movimento questa semplificazione non si può fare.

Il volume del cilindro spazzato nel tempo t sarà dato dalla somma dei vari segmenti,quindi v1 t1 + v2 t2 + v3 t3 + v4 t4 ecc. percorsi nei vari tempi,con t = t1 +t2 +t3 + t4 ecc.

Sul Resnick dice che la semplificazione nella formula di LAMBDA non si può fare, perchè, v al denominatore è una velocità relativa.Ma come fa ad essere relativa ? è la velocità media rispetto al contenitore ?? e V (cilindro) dipende da essa ...

Ho cercato anche su internet in altri siti ma questo concetto non riesco proprio a capirlo ,scusate se sono de coccio...
se ci fosse una buon'anima che potesse darmi qualche illuminazione,

grazie,
saluti
Alberto

TADW_Elessar
Messaggi: 145
Iscritto il: 21 mag 2006, 00:18
Contatta:

Messaggio da TADW_Elessar » 06 ago 2007, 13:26

Ne abbiamo parlato qui.

Alby211
Messaggi: 2
Iscritto il: 06 ago 2007, 10:34

Messaggio da Alby211 » 06 ago 2007, 13:31

Ciao,l'avevo già visto quell'argomento,infatti prima di prendermi qualche accidente :roll: avevo cercato nel forum,però non mi chiarisce quello che non ho capito...

Rispondi