Quesito esistenziale sul Termometro

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
memedesimo
Messaggi: 213
Iscritto il: 28 nov 2005, 17:17

Quesito esistenziale sul Termometro

Messaggio da memedesimo » 29 nov 2006, 19:07

quando voglio far tornare giù un termometro lo sbatto. ma si raffredda? e perchè?
non riesco a capire!!

mark86
Messaggi: 260
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da mark86 » 29 nov 2006, 20:37

ma.. se lo sbatti.. non si rompe? :wink:
Fulsere vere candidi tibi soles (Catullo)

Avatar utente
Sisifo
Messaggi: 604
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Scorzè (VE)/Pisa

Messaggio da Sisifo » 29 nov 2006, 21:44

Non perchè si raffreddi.. credo che sia perchè tu spingi in basso il mercurio che era rimasto attaccato alla cannetta per capillarità.. :D
"Non è certo che tutto sia incerto"(B. Pascal)
Membro dell'associazione "Matematici per la messa al bando del sudoku" fondata da fph

Avatar utente
Edmond Dantès
Messaggi: 42
Iscritto il: 29 nov 2006, 15:02
Località: Napoli

Pensiero relativo

Messaggio da Edmond Dantès » 30 nov 2006, 16:32

La mia mente astrusa ha formulato un'astrusa teoria:
essendo il mercurio un metallo estremamente espansibile con la temperatura, potrebbe essere che con l'accelerazione negativa dovuta alla forza centrifuga del far ruotare il termometro, produca una compressione permanente del mercurio.
Quindi solo in apparenza la temperatura diminuisce.


p.s. spero solo che non sia eccessivamente folle quello di cui sopra:)
Ciao a tutti!!!!
Membro dell' associazione contro i programmi demenziali della tivùl

Fondatore del movimento a favore della prolificazione e dello studio trascendentale degli ornitorinchi

Rispondi