esercizio su trasfusione

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
pistacchio
Messaggi: 6
Iscritto il: 07 ago 2006, 13:32

esercizio su trasfusione

Messaggio da pistacchio » 16 ago 2006, 10:05

una pesrsona riceve una trasfusione di sangue.la bottiglia contenenteil sangue è alla quta di 75 cm sopra il braccio della persona.L'ago è lungo 4 cm ed ha il diametro di 0.5 mm,si trovi la portata e il volume di sangue attraverso l'ago (viscosità del sangue è 4.00*10 alla meno 3)

BMcKmas
Messaggi: 343
Iscritto il: 13 mar 2006, 16:40

Messaggio da BMcKmas » 18 ago 2006, 10:55

Non si può risolvere se non si conosce la pressione venosa.
Puoi al più stimare la portata nelle ipotesi che:
1) il tubo che porta alla siringa sia molto largo
2) il sangue sia disperso nell'ambiente.
BMcKMas

"Ci sono almeno tre modi per ingannare: la falsità, l'omissione e la statistica" Anonimo saggio

Avatar utente
tuvok
Messaggi: 98
Iscritto il: 31 gen 2006, 21:30

Messaggio da tuvok » 18 ago 2006, 18:15

Non dimenticate l'effetto "vena contratta", fondamentale nelle trasfusioni di sangue!
Lunga vita e prosperità

pistacchio
Messaggi: 6
Iscritto il: 07 ago 2006, 13:32

Messaggio da pistacchio » 19 ago 2006, 07:50

ma ragazzi avete letto bene il testo?penso che nn c'entri nulla cio che avete detto

Avatar utente
Gauss_87
Messaggi: 294
Iscritto il: 21 gen 2006, 17:20
Località: Pisa

Messaggio da Gauss_87 » 19 ago 2006, 10:40

scusate ma non si può ricondurre l'esercizio a un travaso d'acqua tra due recipienti, sono facilmente impressionabile al sangue e agli aghi... :oops:
Considerate la vostra semenza: fatte non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

Tamaladissa
Messaggi: 173
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da Tamaladissa » 19 ago 2006, 11:39

non sono sicuro pero anche secondo me serve la pressione della vena. nell' ipotesi (assurda dato il caso in esame) che sia altissima non si avrebbe alcuna trasfusione.

Rispondi