Delucidazioni sulla formula E=mc^2

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Avatar utente
matty96
Messaggi: 343
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30
Località: Matelandia di Calabria (CS)

Delucidazioni sulla formula E=mc^2

Messaggio da matty96 » 23 mag 2010, 21:32

Salve ragazzi.Volevo chiedervi se potreste semplicemente spiegarmi la suddetta formula,perchè avrei intenzione di portarla all'esame.Grazie anticipatamente.
<<Se avessi pensato (se pensassi) che la matematica è solo tecnica
e non anche cultura generale; solo calcolo e non anche filosofia,
cioè pensiero valido per tutti, non avrei fatto il matematico (non
continuerei a farlo)>> (Lucio Lombardo Radice, Istituzioni di
Algebra Astratta).
Mathforum
$ \displaystyle\zeta(s)=\sum_{n=1}^\infty \frac {1}{n^s} $

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 23 mag 2010, 22:50

Imponendo che valga la conservazione dell'energia per una particella sottoposta ad una forza che lo spinge, si ottiene che l'energia cinetica di una particella di massa $ \displaystyle m $ e velocità $ \displaystyle v $ deve essere:

$ \displaystyle E = \frac{1}{\sqrt{1 - v^2/c^2}} m c^2 $

Se è ferma, da questa formula viene fuori $ \displaystyle E = mc^2 $.


Una trattazione dignitosa di questa cosa a livello di 3a media è impossibile.

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 23 mag 2010, 23:26

i significati primari sono:
1) nulla ha energia 0
2) massa=energia, ovvero non puoi distinguere tra le 2. Con tutte le conseguenze, tipo che una forte concentrazione di energia E causa una distorsione dello spazio-tempo al pari di una massa di $ $\frac{E}{c^2} $
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 23 mag 2010, 23:46

Un ragazzo di terza media non ha idea di cosa vuol dire "energia" (e forse neanche "massa")...

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Messaggio da amatrix92 » 23 mag 2010, 23:50

credo che lui volesse qualcosa più edl tipo: ( forse mi sbaglio)

L formula $ E=mc^2 $ è la formula che esprima l'energia totale di un corpo a riposo secondo il sistema fisico introdotto da Einstain agli inizi del 900' che sostiene che:
1) Le leggi della fisica sono le stesse in tutti i sistemi di riferimento inerziali.
2) La velocità della luce è la stessa in tutti i sistemi di riferimento inerziali ed è indipendente dal moto della sorgente e da quello dell'osservatore.

Ovvero i postulati della relatività ristretta dei quali sono diretta conseguenza la formula sopracitata e tutte le altre formule della meccanica relativistica.
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Pigkappa
Messaggi: 1208
Iscritto il: 24 feb 2005, 13:31
Località: Carrara, Pisa

Messaggio da Pigkappa » 23 mag 2010, 23:57

Sì, ma detta così non vuole dire nulla. Se non sai assolutamente a cosa può servire l'energia di un corpo, che essa sia $ \displaystyle m c^2 $ oppure $ \displaystyle E/B $ oppure $ \displaystyle \bigoplus_{i=1}^{+\infty}{\bigotimes_{j=1}^{+\infty}{\mathbb{R}^{j^i}}} $ non ti cambia nulla...

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Messaggio da amatrix92 » 24 mag 2010, 00:09

Se lui vuole portare all'esame una ricerca sulla formula ad cui si ricava l'energia di un corpo secondo la fisica relativistica, immagino che sappia cosa si intende per energia di un corpo (ovviamente sappia da autodidatta perchè non è certo argomento che si affronta in 3° media)
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Claudio.
Messaggi: 695
Iscritto il: 29 nov 2009, 21:34

Messaggio da Claudio. » 24 mag 2010, 01:02

Guarda, forse ti conviene portare il personaggio di Einstein più in generale che quella formula in particolare, puoi collegarlo a molte cose.

Avatar utente
matty96
Messaggi: 343
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30
Località: Matelandia di Calabria (CS)

Messaggio da matty96 » 24 mag 2010, 07:55

Riguardo la formula stavo leggendo un libro stesso di Einstein in cui citava il pendolo.A quanto ho capito si ispira alla legge di conservazione dell'energia e alla legge di conservazione di massa.Quando la massa si trova in un punto A del pendolo l'energia è di tipo potenziale,poi condizionata dalla gravità si trasforma in cinetica raggiungendo la velocità massima nel punto C.Infine risale nel punto B sottoforma di energia potenziale.Da ciò si può ricavare:
$ mgh = \frac {m}{2}v^2 $dove m=massa ,g=forza di gravità e h =altezza dal Punto C agli estremi A e B.Forse non mi sono spiegato bene ma non ho il disegno ora,però penso più o meno che e = mc^2 scaturisca da questo.Vorrei soltanto partire da questo presupposto per arrivare alla formula generale
Ultima modifica di matty96 il 24 mag 2010, 14:11, modificato 1 volta in totale.
<<Se avessi pensato (se pensassi) che la matematica è solo tecnica
e non anche cultura generale; solo calcolo e non anche filosofia,
cioè pensiero valido per tutti, non avrei fatto il matematico (non
continuerei a farlo)>> (Lucio Lombardo Radice, Istituzioni di
Algebra Astratta).
Mathforum
$ \displaystyle\zeta(s)=\sum_{n=1}^\infty \frac {1}{n^s} $

amatrix92
Messaggi: 818
Iscritto il: 21 nov 2008, 17:19
Località: Firenze

Messaggio da amatrix92 » 24 mag 2010, 13:53

se all'esame vuoi dire un sacco di paroloni (giusti) ti impari a memoria quella roba ed è perfetto, attento! se trovi l'insegnate stronza di scienze ti ptrebbe mettere facilemnte in difficoltà.
Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.

Avatar utente
matty96
Messaggi: 343
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30
Località: Matelandia di Calabria (CS)

Messaggio da matty96 » 24 mag 2010, 14:07

Vedi che non c'è bisogno di imparare a memoria quello che ho detto prima perchè erano già mie parole.Fin lì ho capito(sono stato un intera sera a studiare quella roba).Anzi mi ero fatto anche idee più complicate ma ho lasciato perdere perchè non sapevo se fossere giuste(meglio evitare di fare errori banali :D ).Ora leggo ancora su quel libro e vediamo cosa dice.
<<Se avessi pensato (se pensassi) che la matematica è solo tecnica
e non anche cultura generale; solo calcolo e non anche filosofia,
cioè pensiero valido per tutti, non avrei fatto il matematico (non
continuerei a farlo)>> (Lucio Lombardo Radice, Istituzioni di
Algebra Astratta).
Mathforum
$ \displaystyle\zeta(s)=\sum_{n=1}^\infty \frac {1}{n^s} $

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 24 mag 2010, 15:27

matty96 ha scritto:penso più o meno che e = mc^2 scaturisca da questo.Vorrei soltanto partire da questo presupposto per arrivare alla formula generale
Che io sappia non c'è un collegamento fra le due cose. Mi unisco al coro di quelli che ti sconsigliano di portare questo come argomento di esame di terza media. Non per scoraggiarti, ma la storia è più complessa dell'idea che ti sei fatto. Avrai modo e tempo di approfondirla più avanti.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
Desh
Messaggi: 212
Iscritto il: 29 ott 2007, 21:58

Messaggio da Desh » 24 mag 2010, 16:51

matty96 ha scritto:però penso più o meno che e = mc^2 scaturisca da questo.
No. Se proprio vuoi portare qualcosa di fisica, secondo me il pendolo semplice classico è già qualcosa di abbastanza avanzato da fare un figurone, magari capendoci qualcosa.
[url=http://www.eigenlab.tk/]eigenLab[/url]

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1206
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Pisa

Messaggio da julio14 » 24 mag 2010, 17:49

"Fatto il pendolo, la relatività è dietro l'angolo!" [cit.]

@matty96: fai finta di non aver letto la frase qua sopra. È solo una cavolata per qualcuno che leggerà... ma non ha senso. Concordo con gli altri: è già tanto se in terza media capisci qualche concetto base di fisica, la relatività è veramente troppo avanti.
"L'unica soluzione è (0;0;0)" "E chi te lo dice?" "Nessuno, ma chi se ne fotte"
[quote="Tibor Gallai"]Alla fine, anche le donne sono macchine di Turing, solo un po' meno deterministiche di noi.[/quote]
Non sono un uomo Joule!!!

Avatar utente
matty96
Messaggi: 343
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30
Località: Matelandia di Calabria (CS)

Messaggio da matty96 » 24 mag 2010, 18:04

io veramente dovrei parlare dell'energia nucleare e piano piano mi reco alla formula.Comunque sia è anche una mia curiosità.Mi piace la matemtica ma la fisica la sto scoprendo pure.Perciò vorrei conoscerla per mio diletto
<<Se avessi pensato (se pensassi) che la matematica è solo tecnica
e non anche cultura generale; solo calcolo e non anche filosofia,
cioè pensiero valido per tutti, non avrei fatto il matematico (non
continuerei a farlo)>> (Lucio Lombardo Radice, Istituzioni di
Algebra Astratta).
Mathforum
$ \displaystyle\zeta(s)=\sum_{n=1}^\infty \frac {1}{n^s} $

Rispondi