Pensiero laterale 12

Giochini matematici elementari ma non olimpici.
Avatar utente
Nomen
Messaggi: 68
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Nomen » 14 feb 2006, 13:50

tuo nonno è bulgaro?

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 15 feb 2006, 08:19

Nomen ha scritto:tuo nonno è bulgaro?
Se leggi il mio penultimo post trovi la risposta.
Comunque, a scanso di ulteriori equivoci,esplicito maggiormente che mio nonno è nato in Italia, è cittadino italiano e non ha nessun'altra cittadinanza.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Avatar utente
Goodgod
Messaggi: 21
Iscritto il: 04 nov 2005, 12:00

Messaggio da Goodgod » 16 feb 2006, 10:19

c'entra qualcosa l'anno bisestile?

raffo87
Messaggi: 3
Iscritto il: 18 feb 2006, 11:53

Messaggio da raffo87 » 18 feb 2006, 11:57

Tuo nonno è nato in Italia e il suo amico in Cina. Sono nati contemporaneamente ma, mentre in Cina era la mattina del 14 febbraio, tuo nonno è nato in italia il 13 febbraio. Al mondo sono venuti in contemporanea, stesso giorno, ma burocraticamente sono nati in giorni differenti.

Avatar utente
dimpim
Messaggi: 300
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da dimpim » 18 feb 2006, 14:02

Uhm... Se ricordo bene desko aveva detto che ci sono due giorni di differenza tra le due date di nascita...

piever
Messaggi: 645
Iscritto il: 18 feb 2006, 13:15
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da piever » 18 feb 2006, 14:27

Secondo alcuni il tredici porta sfiga, l'amico di tuo nonno è superstizioso e ha chiesto che gli cambiassero il giorno della data di nascita

fraquack
Messaggi: 1
Iscritto il: 18 feb 2006, 15:16

Messaggio da fraquack » 18 feb 2006, 15:20

E' una questione di ora solare e ora legale: tuo nonno è nato prima dell'altro, ma è, sulla carta, nato dopo. Oppure è il contrario.

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 19 feb 2006, 22:49

raffo87 ha scritto:Tuo nonno è nato in Italia e il suo amico in Cina. Sono nati contemporaneamente ma, mentre in Cina era la mattina del 14 febbraio, tuo nonno è nato in italia il 13 febbraio. Al mondo sono venuti in contemporanea, stesso giorno, ma burocraticamente sono nati in giorni differenti.
come dicevo mio nonno è Nato il 13 dicembre 1915 in provincia di Parma.
Il fuso orario non c'entra nulla, anche perché ci sono diversi giorni di differenza (direi 14, ma non sono sicuro).
piever ha scritto:Secondo alcuni il tredici porta sfiga, l'amico di tuo nonno è superstizioso e ha chiesto che gli cambiassero il giorno della data di nascita
Le date riportate sui documenti sono reali.
fraquack ha scritto:E' una questione di ora solare e ora legale: tuo nonno è nato prima dell'altro, ma è, sulla carta, nato dopo. Oppure è il contrario.
No, e comunque il cambio di ora solare/legale avviene fra le 2 e le 3 di notte, quindi non ci sono problemi di cambio data (non so se anche 90 anni fa era così, ma comunque è ininfluente).

Ma molte di queste cose le ho già dette: mi viene il dubbio che non si leggano i post precedenti per paura di trovarvi la soluzione. Ma credo che sarebbe comunque utile per indirizzare maggiormente le domande, anche perché ci sono stati un paio di interventi che sono arrivati ad un passo dalla soluzione.
Ad uno ho volutamente risposto in modo un po' evasivo, proprio per non chiudere subito, ma poi l'autore non ci è ritornato su, eppure credo che se ne sia accorto della mia risposta non centratissima.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Avatar utente
The Irene
Messaggi: 72
Iscritto il: 23 feb 2005, 14:53
Località: Pavia
Contatta:

Messaggio da The Irene » 19 feb 2006, 22:54

Il suo coetaneo è inglese, quindi sui documenti ha scritto 12/13/1915 perchè il mese viene prima dell'anno dalle sue parti.

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 19 feb 2006, 23:01

The Irene ha scritto:Il suo coetaneo è inglese, quindi sui documenti ha scritto 12/13/1915 perchè il mese viene prima dell'anno dalle sue parti.
Bella ipotesi. Complimenti.
Comunque no, anche perché 12/13/1915 letto all'italiana non ha molto senso (abbiamo 12 mesi e non 13).
Comunque no.
È un'ipotesi che non avevo escluso perché non l'avevo in mente, ma qui ci sarebbe un errore di interpretazione, invece nelle due date scritte non c'è nessun errore e sono chiaramente interpretabili (eventualmente al di là della lingua).
Ma mi sembra che qui sia comparso per la prima volta un elemento nuovo, forse marginale in questo tentativo, ma se legato ad altri interventi diventa decisivo.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Azarus
Messaggi: 580
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Azarus » 20 feb 2006, 00:07

Beh, prima del 1917 nei paesi ortodossi era sempre in vigore il calendario giuliano, mentre nel resto d'Europa si seguiva quello gregoriano, avanti di 10 giorni.

Per cui l'amico di tuo nonno, provenendo da uno di questi paesi, è nato esattamente nello stesso giorno di tuo nonno ma sulla carta d'identità è segnato 3 dicembre 1915.

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 20 feb 2006, 09:06

And the winner is ...
Azarus.
Complimenti.
Vi eravate impuntati su mio nonno; se le stesse domande le aveste poste relativamente all'amico ...
Una precisazione per Azarus: credo che al giorno d'oggi i due calendari siano sfasati di 13 giorni; erano sfasati di 10 giorni nel 1582, quando nacque il calendario gregoriano passando dal 4 al 15 ottobre. Ma visto che il calendario giuliano guadagna un giorno ogni circa 128 anni, ora i due calendari dovrebbero essere sfasati di 13 giorni, anche perché noi gregoriani abbiamo avuto tre anni bisestili in meno dei giuliani (1700, 1800, 1900).
Chiudo qua e arrivederci al PL13 e grazie a tutti per aver partecipato.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

gaussz
Messaggi: 20
Iscritto il: 16 gen 2006, 22:32

Messaggio da gaussz » 23 apr 2006, 13:20

scusate, ma non poteva essere benissimo che uno era nato il 31 dicembre 19XX alle 23:59:59,99999999... e l'altro il 1° gennaio 19XX+1 alle 0:00:00?
non mi ero accorto dell'infinito

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 26 apr 2006, 08:30

gaussz ha scritto:scusate, ma non poteva essere benissimo che uno era nato il 31 dicembre 19XX alle 23:59:59,99999999... e l'altro il 1° gennaio 19XX+1 alle 0:00:00?
Nel testo originale c'è scritto:
desko ha scritto:[...] nati lo stesso giorno [...]
Non è equivalente a quello che dici tu.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Rispondi