Pensiero laterale 12

Giochini matematici elementari ma non olimpici.
Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Pensiero laterale 12

Messaggio da desko » 08 feb 2006, 10:42

Non è farina del mio sacco, ma non credo sia molto noto.
Qualche tempo fa mio nonno conobbe un suo coetaneo, nel senso che sono nati lo stesso giorno dello stesso anno, eppure le date di nascita indicate sui rispettivi documenti d'identità sono diverse!
Prevendendo un paio di domande posso dirvi che nessuno ha commesso errori e che le nascite sono state dichiarate alle autorità competenti proprio nel giorno in cui sono avvenute.

Prego, accomodatevi.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

gian
Messaggi: 114
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Brugine (PD)

Messaggio da gian » 08 feb 2006, 14:09

per giorno intendi quello che comunemente denotiamo con le 24 ore, opuure con quello solare, quello sidereo, ecc?
ciao by gian

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 08 feb 2006, 14:49

Per giorno intendo quello "burocratico", che normalmente viene annotato sui documenti.
Non c'entrano situazioni limite fra un giorno e l'altro (tipo nascite attorno alla mezzanotte, attorno al tramonto o non so cos'altro).
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Avatar utente
Nomen
Messaggi: 68
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Nomen » 08 feb 2006, 15:05

è per il fuso orario!!!!!!!

pirignao
Messaggi: 83
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Torino

Messaggio da pirignao » 08 feb 2006, 15:12

...diversi calendari? Che so, il suo coetaneo è nato in Cina?

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 08 feb 2006, 15:53

pirignao ha scritto:...diversi calendari? Che so, il suo coetaneo è nato in Cina?
Non so che calendario sia in uso in Cina, comunque no, non è nato in Cina.
Precisa meglio la questione dei calendari, perché credo che al giorno d'oggi si usi ovunque il calendario gregoriano. I calendari ortodosso ed ebraico credo che abbiano solo funzioni reigiose e non più civili, il calendario mussulmano forse è ancora usato anche a scopi civili nei paesi arabi, ma comunque sia non riguarda questo caso particolare: mio nonno non conosce nessuno proveniente da quei paesi.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Avatar utente
dimpim
Messaggi: 300
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da dimpim » 08 feb 2006, 18:01

Sistemi di numerazione differenti? (base 2, base 3... boh!)

karotto
Messaggi: 357
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da karotto » 08 feb 2006, 18:14

Può darsi che uno dei due da neonato è stato tipo buttato nella spazzatura ed è stato ritrovato dopo tipo un giorno per cui è stato riconosciuto dalla legge (non sapendo la reale data) nato in un giorno diverso rispetto alla vera data della sua nascita
Oppure è nato in casa e i genitori lo hanno "dichiarato" (se così si può dire) giorni dopo la sua nascita
Ultima modifica di karotto il 08 feb 2006, 18:18, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Santana
Messaggi: 72
Iscritto il: 05 feb 2006, 19:01
Contatta:

Re: Pensiero laterale 12

Messaggio da Santana » 08 feb 2006, 18:15

desko ha scritto:Non è farina del mio sacco, ma non credo sia molto noto.
Qualche tempo fa mio nonno conobbe un suo coetaneo, nel senso che sono nati lo stesso giorno dello stesso anno, eppure le date di nascita indicate sui rispettivi documenti d'identità sono diverse!
Prevendendo un paio di domande posso dirvi che nessuno ha commesso errori e che le nascite sono state dichiarate alle autorità competenti proprio nel giorno in cui sono avvenute.

Prego, accomodatevi.
Io so che molti musumani all'anagrafe italiana dicono di essere nati il primo gennaio del loro anno di nascita anche se magari sono nati il tre ottobre...

Quindi tu e il tuo amico musulmano siete nati un giorno diverso dal primo gennaio ma lui cià scritto sui documenti primo gennaio

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 09 feb 2006, 14:53

dimpim ha scritto:Sistemi di numerazione differenti? (base 2, base 3... boh!)
Io non ho mai visto scrivere un documento in base 2, base 3 ... e non credo che sia usato da nessuna parte, perché comunque tutti i calendari hanno dei mesi e dei giorni; se poi il mese ha un nome diverso ed i giorni sono scritti in modo diverso da noi, poco importa.
karotto ha scritto:Può darsi che uno dei due da neonato è stato tipo buttato nella spazzatura ed è stato ritrovato dopo tipo un giorno per cui è stato riconosciuto dalla legge (non sapendo la reale data) nato in un giorno diverso rispetto alla vera data della sua nascita
Oppure è nato in casa e i genitori lo hanno "dichiarato" (se così si può dire) giorni dopo la sua nascita
No: i documenti indicano verament la data di nascita corretta (anche se questo sembra in contraddizione con quanto detto prima)
Santana ha scritto:Io so che molti musumani all'anagrafe italiana dicono di essere nati il primo gennaio del loro anno di nascita anche se magari sono nati il tre ottobre...

Quindi tu e il tuo amico musulmano siete nati un giorno diverso dal primo gennaio ma lui cià scritto sui documenti primo gennaio
Come sopra: la data è corretta.
Nomen ha scritto:è per il fuso orario!!!!!!!
Scusa, leggo solo ora.
Non c'entra nulla il fuso orario, non nego che siano nati in fusi differenti (e non lo confermo nemmeno), ma il meccanismo dei fusi orari non c'entra nulla.
Do un'indizio in più: ci sono più giorni di differenza fra le due date scritte nei documenti.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Azarus
Messaggi: 580
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Azarus » 09 feb 2006, 19:55

Uhm, tuo nonno è russo ed è nato prima del 1917?

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 10 feb 2006, 09:12

Azarus ha scritto:Uhm, tuo nonno è russo
No, è nato a Borgo San Donnino, rinominato Fidenza nel 1927.
Azarus ha scritto:ed è nato prima del 1917?
Sì, ha festeggiato i 90 anni da poco.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Alex89
Messaggi: 366
Iscritto il: 29 gen 2006, 16:57

Re: Pensiero laterale 12

Messaggio da Alex89 » 10 feb 2006, 15:48

desko ha scritto:Non è farina del mio sacco, ma non credo sia molto noto.
Qualche tempo fa mio nonno conobbe un suo coetaneo, nel senso che sono nati lo stesso giorno dello stesso anno, eppure le date di nascita indicate sui rispettivi documenti d'identità sono diverse!
Prevendendo un paio di domande posso dirvi che nessuno ha commesso errori e che le nascite sono state dichiarate alle autorità competenti proprio nel giorno in cui sono avvenute.

Prego, accomodatevi.
Sbaglio, o hai detto solo lo stesso giorno, senza indicare il mese?

:?:

sotyri
Messaggi: 19
Iscritto il: 31 gen 2006, 15:15

Messaggio da sotyri » 10 feb 2006, 16:18

Esattamente come dice Alex89, hai semplicemente indicato il giorno senza indicare però il mese.
E se sbaglierò correccetemi - citando Woytila
ciao 8)

Avatar utente
desko
Messaggi: 267
Iscritto il: 17 ott 2005, 07:59
Località: Modena 44°37'19,40" N 10°56'09,44" E

Messaggio da desko » 10 feb 2006, 16:53

sotyri ha scritto:Esattamente come dice Alex89, hai semplicemente indicato il giorno senza indicare però il mese.
E se sbaglierò correccetemi - citando Woytila
ciao 8)
Rileggete un momento:
desko ha scritto:un suo coetaneo, nel senso che sono nati lo stesso giorno dello stesso anno
il 10 febbraio è un giorno diverso dal 10 marzo.
La dicitura "stesso giorno dello stess anno" mi sembrava abbastanza chiara.
Comunque esplicito ancor di più: mio nonnon è del 13 dicembre 1916 ed il suo conosciente è nato quello stesso identico giorno, ma sui documenti risulta una data diversa. E, data la situazione, è giusto e normale che sia così.

PS: sono già comparse un paio di idee molto interessanti, una delle quali è così vicina alla soluzione che mi stupisce che non si sia già evoluta in essa.
"Caso è lo pseudonimo usato da Dio quando non vuole firmare col proprio nome"

Rispondi