Conway's Game of Life

Giochini matematici elementari ma non olimpici.
Rispondi
Avatar utente
Marco
Site Admin
Messaggi: 1331
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: IMO '93

Conway's Game of Life

Messaggio da Marco » 25 feb 2005, 10:19

Ebbene lo confesso una delle mie peggiori debolezze è che sono uno di quei personaggi spostati che possono stare delle ore ad osservare come evolve un magma di celle casuali in Life. Se anche per voi, come per me, i termini "Glider", "LWSS", "Block", "Traffic Lights" e "Bee-hive" non suonano del tutto privi di significato, lasciate un messaggio dopo il bip.

Bip.

MindFlyer

Messaggio da MindFlyer » 25 feb 2005, 12:18

E' interessante il fatto che con il game of life si possono simulare le macchine di Turing, dando un'opportuna codifica alle informazioni. Ciò significa che, data una funzione Turing-calcolabile, esiste una configurazione di celle del game of life che la calcola.
Figata!

Avatar utente
mitchan88
Messaggi: 469
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da mitchan88 » 25 feb 2005, 17:05

Bellissimo il gioco della vita! E' un bellisiimo modo per passare le ore di lettere! :wink:

Avatar utente
Marco
Site Admin
Messaggi: 1331
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: IMO '93

Messaggio da Marco » 25 feb 2005, 17:14

Cioè, scusa, vuoi dire che ti calcoli le generazioni a mano? :shock:
Caspita: c'è chi è messo peggio di me!

Avatar utente
Sisifo
Messaggi: 604
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Scorzè (VE)/Pisa

Messaggio da Sisifo » 26 feb 2005, 14:39

Scusate le mia ignoranza, ma che gioco è questo? Sembra interessante!

Avatar utente
Melkon
Messaggi: 259
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Ferrara

Messaggio da Melkon » 26 feb 2005, 14:45

<ot>adesso marco ti dice: non dire "scusate l'ignoranza"...</ot>
"Bisogna vivere come si pensa, se no, prima o poi, ci si troverà a pensare come si è vissuto"
Paul Borget

Avatar utente
FrancescoVeneziano
Site Admin
Messaggi: 601
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa
Contatta:

Messaggio da FrancescoVeneziano » 26 feb 2005, 14:55

Non è un gioco vero e proprio, si tratta di un "automa cellulare" che consiste di una griglia quadrettata nella quale ogni casella può essere "viva" o "morta" e lo stato della griglia viene aggiornato ad intervalli regolari (le "generazioni") secondo le regole:
Una casella viva con due o tre vicini (per vicini intendo le otto caselle attorno) vivi rimane viva, altrimenti muore.
Una casella morta con esattamente tre vicini vivi diventa viva, altrimenti rimane morta.

Alcune configurazioni presentano proprietà particolari, si traslano lungo la scacchiera (gliders e spaceships), assorbono disturbi esterni senza distruggersi, si replicano...

Per informazioni
http://www.radicaleye.com/lifepage/#welcome

CaO
Francesco
Wir müssen wissen. Wir werden wissen.

Avatar utente
Marco
Site Admin
Messaggi: 1331
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: IMO '93

Messaggio da Marco » 26 feb 2005, 16:13

Questa mi manca...
FrancescoVeneziano ha scritto:si replicano...
Sei sicuro? Replicano in che senso? (io sapevo che si trattava di un problema aperto)

Mi sembra che sia stata dimostrata l'esistenza di configurazioni autoreplicanti, ma da lì ad esibirne una...

Ciao. M.
[i:2epswnx1]già ambasciatore ufficiale di RM in Londra[/i:2epswnx1]
- - - - -
"Well, master, we're in a fix and no mistake."

Nouth
Messaggi: 42
Iscritto il: 26 feb 2005, 17:28
Località: Brogliano sperduto paese nella di Vicenza provincia

Messaggio da Nouth » 26 feb 2005, 17:50

bellisimo il gioco della vita; io passo le ore di scuola a fare un giochino simile in cui si decide se colorare o no una casella in base alle tre sopra(sopra=s/ sopra sinistra=ss /sopra destra=Sd); del tipo se è colorarata solo quella sd allora la casella và colorata e cosi via... .Solo che non mi ricordo come funzionava (cioè quali erano le caselle da colorare) una regola che ho visto tempo fa che permetteva, a partire da una singola casella colorata, uno sviluppo a piramide con la parte sinistra regolare e ripetitiva mentre la destra si sviluppava in modo strano;
adesso passo il tempo a provare tutte le combinazioni possibili cercando quella giusta
Nouth

Avatar utente
FrancescoVeneziano
Site Admin
Messaggi: 601
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa
Contatta:

Messaggio da FrancescoVeneziano » 26 feb 2005, 19:38

No, non conosco configurazioni che si duplicano; mi riferivo ad un grosso "quadrato" che ha all'interno un certo pattern regolare con qualche modifiche vicino ai lati, e che in poche iterazione si gonfia, nel senso che il lato cresce proporzionalmente al tempo trascorso.

CaO
Francesco
Wir müssen wissen. Wir werden wissen.

Avatar utente
mitchan88
Messaggi: 469
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Contatta:

Messaggio da mitchan88 » 10 mar 2005, 20:47

Marco ha scritto:Cioè, scusa, vuoi dire che ti calcoli le generazioni a mano? :shock:
Caspita: c'è chi è messo peggio di me!
Si beh figure semplici, ovviamente! :wink:
In casi disperati in cui ti viene voglia di essere sedato si rivela l'unica soluzione!

Rispondi