Numero medio di lanci per due 6

Analisi, algebra lineare, topologia, gruppi, anelli, campi, ...
Rispondi
Avatar utente
rand
Messaggi: 109
Iscritto il: 29 ott 2006, 01:11
Località: Vedi avatar

Numero medio di lanci per due 6

Messaggio da rand » 07 giu 2007, 18:41

Quante volte in media occorre lanciare un dado prima di ottenere due 6 consecutivi?

TADW_Elessar
Messaggi: 145
Iscritto il: 21 mag 2006, 00:18
Contatta:

Messaggio da TADW_Elessar » 07 giu 2007, 20:12

La probabilità che lanciando due dadi escano due sei, che è lo stesso, è semplicemente

$ \displaystyle \frac{1}{6} \cdot \frac{1}{6} = \frac{1}{36} $

uchiak
Messaggi: 56
Iscritto il: 17 dic 2006, 23:06

Messaggio da uchiak » 09 giu 2007, 16:46

40?

uchiak
Messaggi: 56
Iscritto il: 17 dic 2006, 23:06

Messaggio da uchiak » 09 giu 2007, 20:08

Rettifica: 42.
Condizionando rispetto a primo lancio non 6, primo lancio 6 e secondo lancio non 6, primo e secondo lancio 6
EX=(EX+1)*5/6+(EX+2)*5/36+2/36, EX=42.

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1208
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Berlino

Messaggio da julio14 » 10 giu 2007, 19:38

Sono (quasi) d'accordo con elessar, credo solo sia 37, infatti le combinazioni possibili di 2 dadi sono 36, come diceva lui, ma abbiamo fatto 36 combinazioni dopo 37 lanci.
(O sono io mongoloide o questa non è MnE. Voto la prima.)

Sherlock
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 nov 2006, 20:08
Località: Pisa & Barrafranca (Enna)

Messaggio da Sherlock » 10 giu 2007, 22:54

Concordo con Julio, soprattutto nel chiedere perchè questo problema sia in questa sezione :D :D
[b]Membro Club Nostalgici[/b]

Catania 10/10/07

Io: Perché vuoi fare il matematico?
Lui: Se sei un dottore e qualcuno sta male ti svegliano la notte, se sei un ingegnere e crolla un ponte ti rompono ma se sei un matematico [b]CHI TI CERCA???[/b]

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4790
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 10 giu 2007, 23:58

Perché quel che è in gioco è il concetto di valore atteso: quante volte in media occorre lanciare un dado per ottenere due 6? Questo "in media" va inteso come segue: si fa la media tra tutte le possibili occorrenze, pesata con le rispettive probabilità. Ovvero:
1*probabilità di ottenere doppio sei dopo 1 lancio+ 2*probabilità di ottenere doppio sei dopo 2 lanci + 3*probabilità di ottenere doppio sei dopo 3 lanci + ...
e così via all'infinito.
Questa somma si dice valore atteso del numero di lanci per ottenere un doppio sei e, se ci pensate, è proprio il numero di lanci "medio", cioè facendo esperimenti è il numero più probabile di lanci entro il quale si ottiene un doppio sei.
Ragionando un po' grossolanamente, è improbabile che si ottenga un doppio sei con pochi lanci (2 o 3), ma è altrettanto improbabile che non lo si ottenga dopo un numero enorme di lanci (1000 o 10 000); quindi ci sarà nel mezzo il più probabile numero di lanci da aspettare. E' questo che si chiede e il fatto che coinvolga una somma infinita (o alcune proprietà del valore atteso) lo classificano come problema di MnE (non fosse poi che è pure un caso particolare di un problema ben più difficile, in cui il dado ha n facce e si vuol trovare una stringa generica e non un doppio 6, che mi pare compaia in qualche articolo di matematica seria).

uchiak
Messaggi: 56
Iscritto il: 17 dic 2006, 23:06

Messaggio da uchiak » 11 giu 2007, 15:07

ma il valore atteso è 42?

Rispondi