integrale valore assoluto

Analisi, algebra lineare, topologia, gruppi, anelli, campi, ...
marcox^^
Messaggi: 51
Iscritto il: 24 mar 2006, 15:45

Messaggio da marcox^^ » 30 mar 2006, 21:33

In realtà è lo stesso concetto di integrale indefinito ad essere mal definito; infatti, seguendo la notazione degli integrali indefiniti, se si integra per parti tang(x) si arriva a "dimostrare" che 0= -1 :shock: . In realtà questo risultato significa solo che l'insieme delle funzioni che differiscono da 0 per una costante è uguale all'insieme delle funzioni che differiscono da -1 per una costante. Il risultato in sè altrimenti getta nel panico! :D

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4777
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 30 mar 2006, 23:33

Per fugare i dubbi, l'integrale indefinito di una funzione $ f:U\to\mathbb{R} $ con U aperto della retta reale, è l'insieme $ \{g:U\to\mathbb{R}\ |\ g'(x)=f(x)\ \forall\ x\in U\} $.
Non mi sembra mal definito ...

marcox^^
Messaggi: 51
Iscritto il: 24 mar 2006, 15:45

Messaggio da marcox^^ » 31 mar 2006, 16:01

mmmh, prendo un altro esempio:

integrale(1/(2+sen(x)))dx = 2/3^(1/2) * arctang((2 * tang(x/2) +1)/ 3^(1/2)) + c

basta fare l'incremento del termine al secondo membro tra 0 e 2 pi-greco per rendersi conto che quest'uguaglianza è sbagliata (l'incremento viene 0, mentre il valore dell'integrale è (2 * pi-greco)/3^(1/2) ), inoltre, l'integranda è definita e continua in tutto l'insieme dei reali, mentre la presunta primitiva non lo è nei punti (2k+1) * pi-greco con k intero relativo; però, derivando la presunta primitiva, si ottiene l'integranda. La definizione data da te, EvaristeG, mi sembra rispettata (ma potrei sbagliare!!), però "i conti non tornano"; facendo direttamente l'integrale definito invece, non sarei incappato in alcun errore, perchè mi sarei subito reso conto di dover "spezzare" l'integrale...

P.S. Chiedo scusa per la mia ignoranza in materia "LaTex"! :roll:

marcox^^
Messaggi: 51
Iscritto il: 24 mar 2006, 15:45

Messaggio da marcox^^ » 31 mar 2006, 16:07

In effetti il "per ogni x appartenente ad U" non è rispettato, ma mi sembra che risolvendo l'integrale ce se ne renda conto solo "alla fine", è per queste ambiguità che non mi stanno molto simpatici gli integrali indefiniti ed estremizzo ciò dicendo che sono mal definiti :)

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4777
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 31 mar 2006, 19:27

Ti sei risposto da solo ...

Rispondi