Da provare solo se non l'hai già visto

Analisi, algebra lineare, topologia, gruppi, anelli, campi, ...
Rispondi
Avatar utente
<enigma>
Messaggi: 876
Iscritto il: 24 set 2009, 16:44

Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da <enigma> » 25 lug 2013, 13:36

Alcuni problemi topologici molto noti ma di grande interesse (e difficoltà) per chi non li conosce.
  • (Jordan) Una curva chiusa nel piano (continua, non autointersecante, insomma una curva di Jordan) divide il piano in due regioni connesse.
  • (Schönflies) In tale configurazione, una regione è omeomorfa a una palla e l'altra al piano privato di una palla.
  • È vero che una superficie chiusa (omeomorfa a una sfera) nello spazio divide lo spazio in due regioni connesse?
  • È vero che in tale configurazione, una regione è omeomorfa a una palla e l'altra allo spazio privato di una palla?
"Quello lì pubblica come un riccio!" (G.)
"Questo puoi mostrarlo o assumendo abc o assumendo GRH+BSD, vedi tu cos'è meno peggio..." (cit.)

afullo
Messaggi: 926
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da afullo » 25 lug 2013, 16:11

Non ho approfondito la topologia così nel dettaglio, ma mi viene da pensare al fatto che, per garantire le ultime due, siano richieste condizioni aggiuntive relative alla connessione.
Intendo, spazio connesso: ogni punto è omotopo ad ogni altro punto (esiste una funzione continua che manda 0 in un punto A, 1 in un punto B, e che per valori intermedi assume punti appartenenti allo spazio). Si parla di connessione di livello 0.
Spazio semplicemente connesso: ogni cammino chiuso è omotopo ad un punto (esiste una funzione continua che manda 0 in un cammino chiuso, 1 in un singolo punto, e che per valori intermedi assume cammini appartenenti allo spazio). Si parla di connessione di livello 1.
Connessione di livello 2: ogni superficie chiusa è omotopa ad un punto.
Connessione di livello n: ogni n-varietà chiusa è omotopa ad un punto.

Non so perché, ma mi butterei sulla connessione di livello 2...
Iscritto all'OliForum dal 19/02/2003, giorno delle selezioni provinciali individuali di quell'anno.

2003 : 9 punti - menzione (193°) | 2004 : 19 - argento (33°) | 2005 : 21 - bronzo (69°) | 2006 : 25 - argento (20°)

Finalista nazionale capitano della squadra dell' ITC B. Pascal di Giaveno (TO) - 2005: 6° | 2006: 8°

Attuale Allenatore (dal 2008/2009) del LS N. Copernico di Torino, del LS G. Ferraris di Torino, e (dal 2011/2012) del LS I. Newton di Chivasso (TO).

Avatar utente
ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da ndp15 » 25 lug 2013, 17:14

Non mi è chiaro cosa hai in mente afullo: se richiedi un'ipotesi di connessione più forte a maggior ragione dimostreresti che lo spazio viene diviso in due componenti connesse. Però sicuramente non ho capito cosa vuoi fare.

In ogni caso il problema mi sembra troppo conosciuto per quelli più "smaliziati", di livello delirante per quelli invece che non ne hanno mai sentito parlare.

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4649
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da EvaristeG » 25 lug 2013, 18:36

Mah anche a me sembrano tutte cose assolutamente impossibili da provare se non le si ha già viste.

Avatar utente
Drago96
Messaggi: 1136
Iscritto il: 14 mar 2011, 16:57
Località: Provincia di Torino
Contatta:

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da Drago96 » 25 lug 2013, 18:49

Domanda da completo ignorante: il primo significa che una linea chiusa (non intrecciata) divide il piano in un dentro ed un fuori? :shock:
Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world, stimulating progress, giving birth to evolution (A. Einstein)

afullo
Messaggi: 926
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Almese (TO)
Contatta:

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da afullo » 25 lug 2013, 19:17

ndp15 ha scritto:Non mi è chiaro cosa hai in mente afullo: se richiedi un'ipotesi di connessione più forte a maggior ragione dimostreresti che lo spazio viene diviso in due componenti connesse. Però sicuramente non ho capito cosa vuoi fare.

In ogni caso il problema mi sembra troppo conosciuto per quelli più "smaliziati", di livello delirante per quelli invece che non ne hanno mai sentito parlare.
Volevo dire: magari è vero posta una connessione più forte, mentre in generale non lo è per un livello di connessione più debole.
Iscritto all'OliForum dal 19/02/2003, giorno delle selezioni provinciali individuali di quell'anno.

2003 : 9 punti - menzione (193°) | 2004 : 19 - argento (33°) | 2005 : 21 - bronzo (69°) | 2006 : 25 - argento (20°)

Finalista nazionale capitano della squadra dell' ITC B. Pascal di Giaveno (TO) - 2005: 6° | 2006: 8°

Attuale Allenatore (dal 2008/2009) del LS N. Copernico di Torino, del LS G. Ferraris di Torino, e (dal 2011/2012) del LS I. Newton di Chivasso (TO).

Avatar utente
Triarii
Messaggi: 464
Iscritto il: 18 nov 2010, 21:14

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da Triarii » 25 lug 2013, 19:26

Drago96 ha scritto:Domanda da completo ignorante: il primo significa che una linea chiusa (non intrecciata) divide il piano in un dentro ed un fuori? :shock:
Esatto :mrgreen:
Comunque il primo tanto tanto uno bravo ci potrebbe riuscire, ma il terzo soprattutto è al limite della follia (o almeno, io che sono scarso se non l'avessi visto non ci sarei mai arrivato) :P
"We' Inge!"
LTE4LYF

Avatar utente
<enigma>
Messaggi: 876
Iscritto il: 24 set 2009, 16:44

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da <enigma> » 25 lug 2013, 19:35

Drago96 ha scritto:Domanda da completo ignorante: il primo significa che una linea chiusa (non intrecciata) divide il piano in un dentro ed un fuori? :shock:
Sì, esattamente. E non è facile!
Visto che in effetti è molto complicato, dò alcuni hint (da qui) per poter "costruire con le proprie mani" una dimostrazione senza omologia.
La chiave è la seguente:
Teorema del punto fisso di Brouwer ha scritto:Ogni funzione continua da un sottoinsieme compatto di $\mathbb R ^n$ in sé stesso ha almeno un punto fisso.
Sapendo questo:
  • Se $h(t)=(h_1(t),h_2(t)),v(t)=(v_1(t),v_2(t))$ ($-1 \leq t \leq 1$) sono curve continue con $h_1(-1)=a, h_1(1)=b, v_2(-1)=c, v_2(1)=d$, allora queste hanno un punto in comune-ovvero $h(t_1)=v(t_2)$ per qualche $-1 \leq t_1, t_2 \leq 1$.
  • Sia $J$ la nostra curva; se $\mathbb R^2 \setminus J$ non è connesso, allora ogni componente connessa ha $J$ come suo bordo.
  • E dunque: $\mathbb R^2 \setminus J$ ha due componenti connesse, entrambe con $J$ come frontiera. Questo è il teorema della curva di Jordan.
Comunque se qualcuno se la sente di provare... chieda tutti gli hint che gli servono :D
Triarii ha scritto:Comunque il primo tanto tanto uno bravo ci potrebbe riuscire, ma il terzo soprattutto è al limite della follia (o almeno, io che sono scarso se non l'avessi visto non ci sarei mai arrivato)
Il terzo è una naturale generalizzazione del primo per superfici di genere $1$ (e si generalizza a qualsiasi genere). E' il quarto che è davvero interessante.
"Quello lì pubblica come un riccio!" (G.)
"Questo puoi mostrarlo o assumendo abc o assumendo GRH+BSD, vedi tu cos'è meno peggio..." (cit.)

Avatar utente
Triarii
Messaggi: 464
Iscritto il: 18 nov 2010, 21:14

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da Triarii » 25 lug 2013, 19:40

Sì, scusa volevo dire il quarto (anche se per me pure il terzo è difficile :mrgreen: )
"We' Inge!"
LTE4LYF

Avatar utente
Simo_the_wolf
Moderatore
Messaggi: 1017
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pescara

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da Simo_the_wolf » 23 set 2013, 23:35

EvaristeG ha scritto:Mah anche a me sembrano tutte cose assolutamente impossibili da provare se non le si ha già viste.
Però almeno il teorema di Jordan mi par di ricordare edriv trovò un modo "elementare" simpatico di farlo...

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4649
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da EvaristeG » 24 set 2013, 09:45

Non finimmo mai di checkare quella dimostrazione ... :D è ancora sul forum da qualche parte.

Avatar utente
ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Re: Da provare solo se non l'hai già visto

Messaggio da ndp15 » 24 set 2013, 15:39

EvaristeG ha scritto:Non finimmo mai di checkare quella dimostrazione ... :D è ancora sul forum da qualche parte.
Qua:viewtopic.php?f=17&t=14602

Rispondi