Scala Di Autovalori

Analisi, algebra lineare, topologia, gruppi, anelli, campi, ...
Rispondi
Avatar utente
luca88
Messaggi: 161
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: ciomp ciomp

Scala Di Autovalori

Messaggio da luca88 » 17 mar 2009, 11:14

Sia $ A \in \mathbb{C}^{n - 1 \times n - 1} $ hermitiana (autoaggiunta) con i suoi autovalori $ \lambda_1 \leq \lambda_2 \leq ... \leq \lambda_{n-1} $. Per ogni $ x \in \mathbb{C}^{n-1} $ e $ b \in \mathbb{R} $ sia:

$ \displaystyle A' = \left( \begin{array}{cc} A & x \\ x^* & b \end{array} \right) $

con i suoi autovalori $ \mu_1 \leq \mu_2 \leq ... \leq \mu_n $. Dimostrare che:

$ \mu_1 \leq \lambda_1 \leq \mu_2 \leq \lambda_2 \leq ... \leq \lambda_{n-1} \leq \mu_n $


PS è un problema che non mi viene e siccome non è esattamente "scolastico" ho pensato che andasse bene per il forum

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 17 mar 2009, 11:49

E' un facile corollario del teorema di Courant-Fischer, ed è noto come teorema di separazione di Sturm.
Questo lo rende "scolastico", qualsiasi cosa voglia dire. :D

fph
Site Admin
Messaggi: 3744
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 17 mar 2009, 13:38

Le regole elementari di utilizzo del forum ha scritto:# Regola del buon senso: se viene proposto un problema olimpico che sai già risolvere e che è al di sotto del tuo livello, lascia spazio a chi non lo sa fare. Puoi partecipare alla discussione, ma per favore non fiondarti a scrivere la soluzione appena vedi il problema.
(e secondo me dire "è un facile corollario di questo cannone" è anche peggio che scrivere la soluzione...)
Per chi non sa il teorema in questione può essere un buon esercizio "non scolastico", che ne direste di lasciarglielo fare?
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 17 mar 2009, 13:48

LOL, mi era sembrato che chiedesse aiuto per risolverlo.
Se non era così, chiedo scusa.
In ogni caso, il regolamento parla di problemi OLIMPICI (e chi l'ha scritto è stato ben attento a formularlo esattamente in quel modo, ci scommetto...).

Avatar utente
luca88
Messaggi: 161
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: ciomp ciomp

Messaggio da luca88 » 17 mar 2009, 15:51

Tibor Gallai ha scritto:E' un facile corollario del teorema di Courant-Fischer, ed è noto come teorema di separazione di Sturm.
Questo lo rende "scolastico", qualsiasi cosa voglia dire. :D
Ok, giuro che non lo sapevo, chiedo scusa :(

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 17 mar 2009, 16:07

Per tirare fuori qualcosa di buono dal thread, diciamo che questo problema non è solo un esercizio fine a sé stesso, ma ha delle importanti applicazioni nel calcolo numerico degli autovalori di una matrice.
Per averne un'idea, nota che la proprietà di "separazione" degli autovalori ti permette (in linea di principio) di calcolarli ricorsivamente prima per le sottomatrici più piccole, e poi per quelle più grandi, ad esempio con metodi di bisezione. In sostanza, gli autovalori delle matrici piccole ti danno gli estremi sinistro e destro per la ricerca dei singoli autovalori delle matrici grandi. Il caso emblematico, e risolto in modo efficientissimo grazie proprio ad una concretizzazione di quest'osservazione, è il caso di matrice tridiagonale.
Ma fph ti saprà dire molto più di questo, perché è il suo pane, credo...

fph
Site Admin
Messaggi: 3744
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: in giro
Contatta:

Messaggio da fph » 17 mar 2009, 20:55

Well, hai già detto tutto tu. :)
Aggiungo solo che qualunque matrice hermitiana/simmetrica si trasforma "facilmente" in una tridiagonale, quindi quel metodo nella pratica si può applicare a tutte le matrici simmetriche.
--federico
[tex]\frac1{\sqrt2}\bigl(\left|\text{loves me}\right\rangle+\left|\text{loves me not}\right\rangle\bigr)[/tex]

Rispondi