punti privati su pianeti

Conteggi, probabilità, invarianti, logica, matematizzazione, ...
ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

punti privati su pianeti

Messaggio da ndp15 » 23 dic 2010, 00:22

Sono dati $n$ pianeti nello spazio, con $n$ intero positivo. Ogni pianeta è una sfera perfetta di raggio $r>0$. Un punto di un pianeta è detto privato se non può essere visto da nessun punto di tutti gli altri pianeti (un punto "vede" un altro punto se esiste un segmento che unisce questi due punti e che non passi attraverso la superficie di un pianeta). Si assuma inoltre che i pianeti non si tocchino fra di loro. Al variare di $n$ qual è l'area privata totale tra tutti i pianeti?

dario2994
Messaggi: 1428
Iscritto il: 10 dic 2008, 21:30

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da dario2994 » 23 dic 2010, 10:22

Ma che figo :shock:
...tristezza ed ottimismo... ed ironia...
Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore di gente che non sa più far l'amore...
"Allora impara a fare meno il ruffiano. Io non lo faccio mai e guarda come sono ganzo" Tibor Gallai

paga92aren
Messaggi: 358
Iscritto il: 31 lug 2010, 10:35

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da paga92aren » 25 dic 2010, 19:00

ma non dipende anche dal raggio del pianeta? o lo vuoi in percentuale?

Mike
Messaggi: 113
Iscritto il: 02 mag 2010, 19:31

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da Mike » 25 dic 2010, 19:17

mi verrebbe da dire che la soluzione è
Testo nascosto:
$ \frac{4 \pi r^3_1}{n} + \frac{4 \pi r^3_2}{n} + ... + \frac{4 \pi r^3_n}{n} $.
Non so se è giusto.

spugna
Messaggi: 421
Iscritto il: 19 mar 2009, 22:18
Località: Forlì

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da spugna » 25 dic 2010, 19:21

Ma i pianeti hanno tutti lo stesso raggio? o non è detto?
"Bene, ora dobbiamo massimizzare [tex]\dfrac{x}{(x+100)^2}[/tex]: come possiamo farlo senza le derivate? Beh insomma, in zero fa zero... a $+\infty$ tende a zero... e il massimo? Potrebbe essere, che so, in $10^{24}$? Chiaramente no... E in $10^{-3}$? Nemmeno... Insomma, nella frazione c'è solo il numero $100$, quindi dove volete che sia il massimo se non in $x=100$..?" (da leggere con risatine perfide e irrisorie in corrispondenza dei puntini di sospensione)

Maledetti fisici! (cit.)

ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da ndp15 » 25 dic 2010, 22:29

paga92aren ha scritto:ma non dipende anche dal raggio del pianeta? o lo vuoi in percentuale?
Non capisco che significa "in percentuale". La risposta che cerco è la misura di un'area.
spugna ha scritto:Ma i pianeti hanno tutti lo stesso raggio? o non è detto?
OGNI pianeta è una sfera perfetta e ha raggio $r$; quindi hanno tutti lo stesso raggio.

La soluzione di Mike è sbagliata.

Mike
Messaggi: 113
Iscritto il: 02 mag 2010, 19:31

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da Mike » 25 dic 2010, 23:12

in effetti io avevo considerato i raggi differenti. Se tutti i raggi sono uguali allora direi che la somma delle aree è equivalente alla superficie di un singolo pianeta...

ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da ndp15 » 25 dic 2010, 23:22

Ok però dimostrazione!

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da domx » 26 dic 2010, 09:47

Non ho capito una cosa: come farebbe il segmento a non attraversare nessuna superficie? Se il punto è interno alla sfera per collegarsi a un punto di un altro pianeta deve passare dalla superficie del primo pianeta e da quella del secondo...

ndp15
Messaggi: 598
Iscritto il: 18 gen 2007, 19:01

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da ndp15 » 26 dic 2010, 12:01

La "vista" avviene da un punto sulla superficie di un pianeta a un punto sulla supercifie di un altro pianeta. Il segmento che unisce i due punti deve avere gli estremi proprio su questi punti. Spero che cosi sia chiaro.

Avatar utente
domx
Messaggi: 405
Iscritto il: 05 dic 2010, 17:21
Contatta:

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da domx » 26 dic 2010, 15:07

ndp15 ha scritto:La "vista" avviene da un punto sulla superficie di un pianeta a un punto sulla supercifie di un altro pianeta. Il segmento che unisce i due punti deve avere gli estremi proprio su questi punti. Spero che cosi sia chiaro.
ah ok, i punti si trovano sulla superficie ;)

Claudio.
Messaggi: 697
Iscritto il: 29 nov 2009, 21:34

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da Claudio. » 27 dic 2010, 11:44

Come sempre risolvo la parte banale ^^
Quando abbiamo 3 pianeti, uniamo i 3 centri si forma un qualsiasi triangolo, abbiamo che" l'angolo" in ombra di ogni pianeta è uguale alla somma degli altri due angoli del triangolo( la dimostrazione è banale) quindi quando abbiamo 3 pianeti la somma degli angoli in ombra è 2 volte la somma deglio angoli: 360.
Quando tutti gli n(>4) pianeti sono complanari, uniamo i centriin modo da formare un poligono , quando questo è concavo, abbiamo che i pianeti che formano gli angoli concavi non hanno punti privati quindi possiamo non cosiderarli, e considerare solo i casi in cui abbiamo poligoni convessi, quindi i punti privati di ogni pianeta dipendono solo dei due vertici accanto ad esso. Per calcolare "l'angolo dei punti privari" uniamo per ogni vertice i vertici adiacenti formando così un triangolo, facendo questa operazione per tutti i vertici, otterremo una "stella LoL" costituita da un poligono con lo stesso numero di lati al centro con triangoli formati dalle diagonali prima tracciati su ogni lato, gli angoli di questi triangoli che sono anche angoli del poligono non vengono contati, questi valgono $(180n-360\cdot2)$ che sottratti alla somma degli angoli interni 180(n-2) da 360.
Ora bisogna completare con la parte sostanziale delle esercizio ^^ quando non sono complanari.
(Lo so, non ho dimostrato niente, ma sono fattarelli semplici)

minima.distanza
Messaggi: 131
Iscritto il: 11 giu 2010, 17:56
Località: Milano, in provincia...

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da minima.distanza » 28 dic 2010, 20:27

MI ci sto mettendo anche io...

Ma centrano qualcosa ( coems embra a me) gli angoli solidi ? E come si dimostra che la somma degli angoli solidi di una piramide a base triangolare è $ \frac{1}{3} 4\pi ^2 $ ? Io per accorgermene ho dovuto fare un modellino con carta e colla... :oops:

dario2994
Messaggi: 1428
Iscritto il: 10 dic 2008, 21:30

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da dario2994 » 28 dic 2010, 20:31

minima.distanza ha scritto:MI ci sto mettendo anche io...

Ma centrano qualcosa ( coems embra a me) gli angoli solidi ? E come si dimostra che la somma degli angoli solidi di una piramide a base triangolare è $ \frac{1}{3} 4\pi ^2 $ ? Io per accorgermene ho dovuto fare un modellino con carta e colla... :oops:
:o Cosa sono gli angoli solidi????
...tristezza ed ottimismo... ed ironia...
Io ti racconto lo squallore di una vita vissuta a ore di gente che non sa più far l'amore...
"Allora impara a fare meno il ruffiano. Io non lo faccio mai e guarda come sono ganzo" Tibor Gallai

minima.distanza
Messaggi: 131
Iscritto il: 11 giu 2010, 17:56
Località: Milano, in provincia...

Re: punti privati su pianeti

Messaggio da minima.distanza » 28 dic 2010, 20:41

http://it.wikipedia.org/wiki/Angolo_solido

Chiedo scusa per il link a wiki, ma non so spiegarlo bene, la figura li è esplicativa... Potremmo dire che è la parte di superficie sferica compresa tra tre semipiano o comunque qualcosa del genere più in generale...

Rispondi