preIMO c5

Conteggi, probabilità, invarianti, logica, matematizzazione, ...
Rispondi
ledzep92
Messaggi: 80
Iscritto il: 25 mar 2008, 13:59
Località: San Donato Milanese

preIMO c5

Messaggio da ledzep92 » 13 giu 2010, 20:25

Indichiamo con V1, V2, . . . , Vn i vertici di un n-agono regolare. Inizialmente in ogni
vertice Vk c’`e una pila di k monete. Successivamente, ad ogni passo `e possibile scegliere
2 qualunque monete (nella stessa pila oppure in pile diverse) e spostarle in un vertice
adiacente a quello in cui si trovano, una in senso orario, ed una in senso antiorario.
Determinare per quali valori di n `e possibile giungere alla configurazione in cui in ogni
vertice Vk ci sono esattamente (n + 1 − k) monete.

Qualcuno che l'abbia risolto mi spiega ,quando stiamo cercando di trovare il caso che verifica l'invariante, perche la moneta che si muove in senso antiorario finisce al posto giusto? grazie

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Re: preIMO c5

Messaggio da Tibor Gallai » 13 giu 2010, 20:36

ledzep92 ha scritto:Qualcuno che l'abbia risolto mi spiega ,quando stiamo cercando di trovare il caso che verifica l'invariante, perche la moneta che si muove in senso antiorario finisce al posto giusto? grazie
Eh? Ho l'impressione che tu faccia riferimento a del materiale che non stai citando. Ad esempio un video/articolo/thread con una soluzione che non riesci a capire.

Allora le cose sono due: o linki quel materiale, o esponi umanamente la tua domanda.
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 14 giu 2010, 01:15

Ok, ho trovato il video, per la cronaca era questo:
http://olimpiadi.dm.unibo.it/videolezio ... _10_CP.avi

Allora, posto che non sei obbligato a risolverlo copiando spudoratamente dal video, ma puoi anche metterci del tuo... Ed anzi sei incoraggiato a farlo (assumendo che ti stia preparando per il prossimo stage)... Provo a metterti sulla strada giusta per capire la storia dell'invariante senza sbrodolarti la dimostrazione, onde evitare che la scopiazzi pari pari.

Suppongo che l'invariante in sé sia chiaro: cioè, fissato n, quella somma modulo n non varia tra una mossa e l'altra. Adesso immagina questo: conosci la posizione iniziale delle monete, e ti è data una posizione finale dopo un certo numero di mosse, in cui però c'è una moneta "invisibile", che non sai dove sia. Riesci ad indovinare la posizione della moneta invisibile? Sì, come? Nota che, variando la posizione della moneta invisibile negli n modi possibili, ottieni una ed una sola volta tutti i resti modulo n. Poiché questo contributo va sommato al contributo delle altre monete della configurazione finale per ottenere l'invariante finale, segue che c'è uno ed un solo modo di piazzare questa moneta per far sì che il valore dell'invariante sia lo stesso di quello iniziale, modulo n.
Osserva ora che questo "lemma" implica che la monetina che va in senso antiorario si ritroverà alla fine nella posizione giusta, grazie al modo in cui hai scelto n.
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

ledzep92
Messaggi: 80
Iscritto il: 25 mar 2008, 13:59
Località: San Donato Milanese

Messaggio da ledzep92 » 17 giu 2010, 23:23

scusa ma ero via e non ho potuto rispondere!
Ebbene si mi sto preparando per lo stage come era facilmente prevedibile.. Ora è tutto chiaro! grazie della spiegazione cerchero di non scopiazzare troppo!

Rispondi