Pre-IMO...

Conteggi, probabilità, invarianti, logica, matematizzazione, ...
Rispondi
geda
Messaggi: 125
Iscritto il: 30 ott 2007, 12:03

Pre-IMO...

Messaggio da geda » 14 gen 2009, 11:20

Determinare quante sono le coppie di interi positivi $ (x,y) $ tali che $ x^2=12^{12}+y^2 $.

Enrico Leon
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 nov 2008, 18:08
Località: Gorizia

Messaggio da Enrico Leon » 14 gen 2009, 14:37

Sono 149?

Thebear
Messaggi: 311
Iscritto il: 13 feb 2008, 16:23
Località: Torino

Messaggio da Thebear » 14 gen 2009, 22:09

provo a fare il primo pezzo che mi è venuto di getto:
riscriviamo:
$ x^2 - y^2 = 12^12 $
$ (x+y)*(x-y) = 2^24 * 3^12 $

Ora se questa equazione fosse del tipo $ a*b = 2^24 * 3^12 $ potremmo considerare il numero di soluzioni come (la cardinalità dell'insieme delle parti di un insieme che contenga 24 volte il 2 e 12 volte il 3) meno 1 - ho messo le parentesi per indicare che l'1 va sottratto alla cardinalità. Infatti se do ad $ a $ il valore $ 2^k * 3^h $ ci sarà sicuramente uno e un solo numero $ b=2^(24-k) * 3^(12-h) $ che moltiplicato ad esso da $ 12^12 $. Il meno 1 c'è perchè ad $ a=0 $ non si può associare alcun valore $ b $. Quindi questa equazione dovrebbe avere $ 2^36 $ soluzioni. Da qui però devo ancora pensare a quali condizioni imporre ad $ a $ e $ b $ affinchè possano essere scritti come x+y e x-y. Dato che non sono assolutamente sicuro di tutto ciò che ho scritto :) correggetemi pure. Chiedo scusa per la confusione del ragionamento e della scrittura (è la prima volta che uso il linguaggio Tex)
Edoardo

Avatar utente
julio14
Messaggi: 1208
Iscritto il: 11 dic 2006, 18:52
Località: Berlino

Messaggio da julio14 » 14 gen 2009, 22:27

In LaTeX quando devi trattare un singolo oggetto formato da più caratteri, lo devi racchiudere tra graffe (che si fanno con altgr+shift+parentesiquadra).

Codice: Seleziona tutto

12^12-k
$ 12^12-k $

Codice: Seleziona tutto

12^{12-k}
$ 12^{12-k} $

Avatar utente
kn
Messaggi: 508
Iscritto il: 23 lug 2007, 22:28
Località: Sestri Levante (Genova)
Contatta:

Messaggio da kn » 14 gen 2009, 22:57

Ma questa non è più che altro algebra?
Il problema si riduce facilmente a contare il numero di coppie $ \displaystyle(a,b)~\text{tali che}~2^a3^b>12^6,~~0<a<24~\text{e}~0\le b\le 12 $
Mi sa che sono fuori strada :lol:
Viviamo intorno a un mare come rane intorno a uno stagno. (Socrate)

Inkio
Messaggi: 42
Iscritto il: 03 gen 2009, 17:48

Messaggio da Inkio » 15 gen 2009, 15:26

Thebear ha scritto:provo a fare il primo pezzo che mi è venuto di getto:
riscriviamo:
$ x^2 - y^2 = 12^12 $
$ (x+y)*(x-y) = 2^24 * 3^12 $

Ora se questa equazione fosse del tipo $ a*b = 2^24 * 3^12 $ potremmo considerare il numero di soluzioni come (la cardinalità dell'insieme delle parti di un insieme che contenga 24 volte il 2 e 12 volte il 3) meno 1 - ho messo le parentesi per indicare che l'1 va sottratto alla cardinalità. Infatti se do ad $ a $ il valore $ 2^k * 3^h $ ci sarà sicuramente uno e un solo numero $ b=2^(24-k) * 3^(12-h) $ che moltiplicato ad esso da $ 12^12 $. Il meno 1 c'è perchè ad $ a=0 $ non si può associare alcun valore $ b $. Quindi questa equazione dovrebbe avere $ 2^36 $ soluzioni. Da qui però devo ancora pensare a quali condizioni imporre ad $ a $ e $ b $ affinchè possano essere scritti come x+y e x-y. Dato che non sono assolutamente sicuro di tutto ciò che ho scritto :) correggetemi pure. Chiedo scusa per la confusione del ragionamento e della scrittura (è la prima volta che uso il linguaggio Tex)
Mmmh..penso che l'unica restrizione che hanno x+y e x-y sia che hanno la stessa parità...questo per risponderti a quando dici:"Da qui però devo ancora pensare a quali condizioni imporre..."e poi un'altra cosa:cos'è la cardinalità?..io pensavo di risolverlo così: i divisori di 2^22*3^12 sono (22+1)(12+1)=299...Ora..tra di loro ce ne sarà una metà maggiore, uno"intermedio"diciamo, ed una metà minore.Se contiamo quanto è la metà minore, riusciamo a dire quanti valori diversi puo assumere (x-y) e DOVREMMO vincere....la metà minore è 149, infatti (299-1)/2=149...quindi la risposta, come dice il nostro amico sopra, dovrebbe essere proprio 149...se non erro..[/tex]
...non so di cosa tu stia parlando, giuda ballerino..

Inkio
Messaggi: 42
Iscritto il: 03 gen 2009, 17:48

Messaggio da Inkio » 15 gen 2009, 15:34

kn ha scritto:Ma questa non è più che altro algebra?
Il problema si riduce facilmente a contare il numero di coppie $ \displaystyle(a,b)~\text{tali che}~2^a3^b>12^6,~~0<a<24~\text{e}~0\le b\le 12 $
Mi sa che sono fuori strada :lol:
Nono, se ho capito bene è giusto..però come fai a contarle velocmente?..a me in poco tempo non è venuto in mente nulla, se non quella cosa che ho fatto sopra..
...non so di cosa tu stia parlando, giuda ballerino..

Veluca
Messaggi: 185
Iscritto il: 27 dic 2008, 01:08
Località: Chiavari (Genova)

Messaggio da Veluca » 16 gen 2009, 13:53

oggi durante le interrogazioni di storia sono arrivato a questa conclusione: 156... vi spiego il ragionamento
$ x^2-y^2=12^{12}\\ (x+y)(x-y)=12^{12}\ con\ x,y\in\mathbb{N} $
questo equivale a risolvere il seguente sistema
$ \begin{cases} x+y=3^{i_1}\cdot2^{k_1} \\ x-y=3^{i_2}\cdot2^{k_2} \end{cases} $
dove $ i_1+i_2=12 \vee k_1+k_2=24 $
questo sistema ha soluzione in $ \mathbb{Z} $ solo se $ 3^{i_1}\cdot2^{k_1} $ e $ 3^{i_2}\cdot2^{k_2} $ sono entrambi pari (non è possibile che siano entrambi dispari) di conseguenza bisogna sottrarre al numero di divisori di $ 12^{12} $ ($ 13\cdot25=325 $ il numero dei suoi divisori che non contentengono il fattore 2 (ovvero 13). Il risultato va però diviso per due visto che il primo fattore deve essere maggiore o uguale al secondo. quindi $ \frac{13\cdot25-13}{2}=156 $

Avatar utente
kn
Messaggi: 508
Iscritto il: 23 lug 2007, 22:28
Località: Sestri Levante (Genova)
Contatta:

Messaggio da kn » 16 gen 2009, 14:47

Io direi di toglierci $ \displaystyle2\cdot13+1 $: non va bene neanche il caso in cui uno dei due k ha la potenza massima di 2, altrimenti l'altro numero sarebbe dispari. Poi bisogna toglierci anche il caso in cui $ \displaystyle(x+y)=(x-y) $, perché in tal caso sarebbe $ \displaystyle y=0 $. Questo è dato solo da $ \displaystyle(x+y)=(x-y)=12^6 $. Alla fine hai $ \displaystyle\frac{13\cdot25-2\cdot13-1}{2}=149 $ 8)
Viviamo intorno a un mare come rane intorno a uno stagno. (Socrate)

Veluca
Messaggi: 185
Iscritto il: 27 dic 2008, 01:08
Località: Chiavari (Genova)

Messaggio da Veluca » 16 gen 2009, 14:59

ok, in effetti hai ragione xD

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 3333
Iscritto il: 03 ago 2006, 21:02
Località: Concepcion, Chile
Contatta:

Messaggio da SkZ » 16 gen 2009, 16:43

Inkio ha scritto:e poi un'altra cosa:cos'è la cardinalità?..
Detta alla carlona il numero di elementi di un insieme (definizione comoda solo per insieme discreti o al piu' numerabili)
http://it.wikipedia.org/wiki/Cardinalità
impara il [tex]~\LaTeX[/tex] e mettilo da par[tex]\TeX~[/tex]

Software is like sex: it's better when it's free (Linus T.)
membro: Club Nostalgici
Non essere egoista, dona anche tu! http://fpv.hacknight.org/a8.php

Thebear
Messaggi: 311
Iscritto il: 13 feb 2008, 16:23
Località: Torino

Messaggio da Thebear » 19 gen 2009, 20:29

ciao a tutti, scusate se non mi sono più fatto vivo ma ho avuto un bel po' di impegni... comunque mi sono reso conto di aver scritto una marea di castronerie nella mia soluzione: innanzitutto, come giustamente mi fa notare Inkio, il numero di coppie (a,b) era uguale al numero di divisori di $ 12^{12} $ e non alla cardinalità ecc. e poi in effetti non era difficile pensare che l'unica condizione da imporre a x e y era la stessa parità... uf!
Edoardo

Rispondi