Pagina 1 di 1

E l'ortocentro è sempre lui, o luuui, o luuuuui

Inviato: 24 mag 2007, 22:18
da elianto84
Dato un triangolo acutangolo ABC e un punto D appartenente al lato BC, determinare con riga e compasso due punti E ed F, rispettivamente sui lati AC e AB, tali per cui l'ortocentro di DEF coincida con quello di ABC.

Per la soluzione più elegante ricchi premi e cotillons.

Inviato: 27 mag 2007, 15:10
da jordan
ke significa jordan causa nilpotenza???

Inviato: 27 mag 2007, 19:02
da EvaristeG
anche se è un po' ot (potevi chiederglielo in messaggio privato) ti dirò che il teorema di Jordan è un risultato di algebra lineare che si studia al primo anno di matematica e centra un poco con quelle che si chiamano matrici nilpotenti. Non ce l'ha con te, il buon jack.

Inviato: 29 mag 2007, 22:49
da jordan
ok mo me lo vado pure a vedere..thanks ps i msg privati non li so mandare:-)

Inviato: 23 giu 2007, 19:24
da elianto84
Questo problema brama una soluzione, per cui: UP!

Inviato: 23 giu 2007, 20:17
da ¬[ƒ(Gabriel)³²¹º]¼+½=¾
non mi è chiara una cosa:
è chiaro che c'è più di una scelta di punti, basta che ne trovo una qualsiasi??

Inviato: 24 giu 2007, 15:48
da elianto84
Fissata la posizione di D su BC non ci sono poi molte possibilità...
In linea di principio, comunque, è sufficiente che tu ne trovi una.

Inviato: 26 giu 2007, 11:08
da CapitanoPo
Scusate non ho mai capito una cosa di questo tipo di esercizi (quelli da risolvere con riga e compasso): cosa è permesso e non? Cioè si può traccere una retta passante per un punto e perpendicolare ad un segmento ad esempio?