Cesenatico 2003

Rette, triangoli, cerchi, poliedri, ...
EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4791
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 21 giu 2010, 17:53

Moderate i toni.

Quello che è vero è che:
1. durante una gara a squadre, importa il risultato
2. per imparare a risolvere i problemi (e quindi ottenere il risultato giusto da consegnare) conta capire le idee che stanno sotto alle soluzioni, comprendere la "situazione" di un problema, avere ben chiaro come "funziona".

E devo dire che da quello che ha detto il nostro amico, vien da pensare che non abbia davvero capito la figura che si forma e i pezzetti da levare...

minima.distanza
Messaggi: 131
Iscritto il: 11 giu 2010, 17:56
Località: Milano, in provincia...

Messaggio da minima.distanza » 21 giu 2010, 19:49

ehm... a questo punto ho bisogno di delucidazioni.

Ma i tetraedri non escono mica con tre lati perpendicolari lunghi 6 ?

:oops: dove sbaglio ?

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 21 giu 2010, 20:00

minima.distanza ha scritto:ehm... a questo punto ho bisogno di delucidazioni.

Ma i tetraedri non escono mica con tre lati perpendicolari lunghi 6 ?

:oops: dove sbaglio ?
Per l'appunto, non sono lunghi 6.
Due di essi sono ovviamente lunghi 6.
L'altro è lungo 3.
Perché?
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

minima.distanza
Messaggi: 131
Iscritto il: 11 giu 2010, 17:56
Località: Milano, in provincia...

Messaggio da minima.distanza » 22 giu 2010, 00:05

Allora... sono stato troppo avventato usando l'intuito prima, vedo di riparare...

Ho capitooo !!! Tibor, sei un genio.
Allora... so tutto del triangolo rettangolo che si viene a fomrare unando il centro di una faccia del cubo, il centro del cubo e il punto medio di unlato dell'esagono: i due cateti misurano rispettivamente $ 6 $, compreso tra l'angolo retto e beta, e $ 3\sqrt{2} $, compreso tra alfa e l'angolo retto, mentre l'ipotenusa misura $ 3\sqrt{6} $. Noto che , per gli angoli, questo triangolo è simile a quello formatosi unito il punto medi del lato dell'esagono, un vertice del cubo e il punto d'incontro della perpendicolare passante per il punto medio del lato dell'esagono e il lato del cubo. noto anche che questo triangolo ha un lato, compreso questa volta tra beta e l'angolo retto, pari a$ 3\sqrt{2} $ (questo si vede facilmente sfruttando il fatto che l'ipotenusa del nuovo triangolo è perpendicolare a quella del primo...) A questo punto posso quindi impostare la proporzione: ( posto il lato compreso tra alfa e l'angolo retto pari a $ x $)
$ \frac{6}{3\sqrt{2}}= \frac{3\sqrt{2}}{x} $ che, risolta, da
$ x=3 $

Grazie mille, sarò meno avventato la prossima volta che faccio un problema simile... :lol: :oops: :lol: :oops:

ora ho capito, mi scuso per le discussioni che ho fatto sorgere e per l'incomprensibilità di ciò che ho scirtto, è che senza la figura è difficile......

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 22 giu 2010, 00:41

minima.distanza ha scritto:Ho capitooo !!! Tibor, sei un genio.
Beh, complimenti per i riflessi.
La mia genialità è del tutto evidente.
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

EvaristeG
Site Admin
Messaggi: 4791
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da EvaristeG » 22 giu 2010, 01:42

Tibor Gallai ha scritto:
minima.distanza ha scritto:Ho capitooo !!! Tibor, sei un genio.
Beh, complimenti per i riflessi.
La mia genialità è del tutto evidente.
Sì, insieme alle altre tue scintillanti qualità, quali bellezza, pazienza, gentilezza e modestia, solo per citarne alcune.

Tibor Gallai
Messaggi: 1776
Iscritto il: 17 nov 2007, 19:12

Messaggio da Tibor Gallai » 22 giu 2010, 04:50

minima.distanza ha scritto:noto anche che questo triangolo ha un lato, compreso questa volta tra beta e l'angolo retto, pari a$ 3\sqrt{2} $ (questo si vede facilmente sfruttando il fatto che l'ipotenusa del nuovo triangolo è perpendicolare a quella del primo...)
Hmm, in verità la perpendicolarità serve per dimostrare la similitudine dei 2 triangoli, mentre per determinare quel $ $3\sqrt{2} $ basta osservare che è 1/4 della diagonale della faccia del cubo.


Un modo meno macchinoso di risolverlo è proiettare il cubo ortogonalmente all'esagono, così da ridurre il tutto a un problema bidimensionale in cui è evidente che gli spigoli del cubo vengono tagliati dall'esagono a 1/4 della loro lunghezza.
[quote="Pigkappa"]Penso che faresti un favore al mondo se aprissi un bel topic di bestemmie da qualche parte in modo che ti bannino subito.[/quote]

Rispondi