PASCAL

Un forum per discutere di tutto quello che non riguarda la matematica!

Moderatore: tutor

matyu85
Messaggi: 14
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da matyu85 » 01 gen 1970, 01:33

Chi mi dice un buon sito da cui scaricare il programma Pascal?

Avatar utente
Mathomico
Messaggi: 216
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Mathomico » 01 gen 1970, 01:33

dammi la tua e-mail che te lo invio.
<BR>Se preferisci mandami un msg privato. Sono 741 KB (formato .RAR), oppure 981 KB (formato .zip). specifica quale dei due vuoi.
<BR>

germania2002
Messaggi: 821
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggio da germania2002 » 01 gen 1970, 01:33

si può trovare anche su internet.......
<BR>(veramente le versioni TP 6-7 sarebbero ancora commerciali, ma poichè ormai ha più di 10 anni, si è moltiplicato parecchie volta nella rete, però senza librerie.....in pratica è solo il compilatore base, non si può avere tutto)
<BR>
<BR>da:<!-- BBCode Start --><A HREF="http://hackerlandia.altervista.org/programmazione.htm" TARGET="_blank">hackerlandia.altervista.org/programmazione.htm</A><!-- BBCode End -->
<BR>il file di TP7: <a href=\"http://www.eviltime.com/download/progra ... er/Tp7.zip\" target=\"_blank\" target=\"_new\">http://www.eviltime.com/download/progra ... Tp7.zip</a>
<BR>
<BR>Invece dalla Borland la versione più recente resa gratuita:
<BR><!-- BBCode Start --><A HREF="http://community.borland.com/article/0, ... 03,00.html" TARGET="_blank">community.borland.com/article/0,1410,20803,00.html</A><!-- BBCode End --> -->
<BR><!-- BBCode Start --><A HREF="http://community.borland.com/article/im ... 3/tp55.zip" TARGET="_blank">community.borland.com/article/images/20803/tp55.zip</A><!-- BBCode End -->
<BR>
<BR>bè non ho ancora capito se qui ha le librerie non standard ma mi pare di no.
<BR>
<BR>\"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato...\"
<BR>\"Deutschland der beste Staat!\"
<BR>[url=www.grid.org]www.grid.org</A><!-- BBCode End --> (pc vs cancro,sars,peste)<BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: germania2002 il 27-02-2004 21:07 ]
"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato..."
"Deutschland der beste Staat!"
[url:pvcj9bic]http://www.grid.org[/url:pvcj9bic] (pc vs cancro,sars,peste)

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

Va sul sito delle olimpiadi di informatica e scaicati il programma che ti danno loro (Sezione regionali 2004) è gratuito e va su windows.
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

Se posso dire il mio parere, il Turbo Pascal della Borland che si usa di solito nei Licei, è molto adatto per fare robetta tipo risolutori di equazioni di 2° grado ed altri esercizetti standard, e per imparare a programmare.
<BR>
<BR>Purtroppo funziona in modalità reale (quindi segmentazione della memoria e limitazione ai 640 KB del DOS, a meno di programmarsi da soli gestori di XMS o altre diavolerie), ed il pacchetto della Borland è pressochè sprovvisto di librerie utili (ad esempio, le librerie grafiche si limitano alla VGA in modalità 640x480 a 16 colori... se vuoi routine per la classica 320x200 a 256 colori o la SVGA devi fartele da sola!). Inoltre, l\'assembler generato è quello dell\'8086, o al massimo del 286 attivando l\'apposita opzioncina: scordati quindi che possa produrre un codice ottimizzato! Quindi, se vuoi usarlo per fare cose un pochino più serie e più grandi, tipo giochi o cose simili, non è per niente adatto.
<BR>
<BR>D\'altra parte, la versione per windows suxxa per definizione.
<BR>
<BR>Esiste invece una versione non della Borland, che funziona in modalità protetta (quindi niente segmentazione ed accesso a tutta la memoria), che genera le istruzioni a 32 bit dei 386, e per cui sono disponibili gratuitamente diverse librerie per l\'uso di hardware vari. Si chiama TMT Pascal, e la versione lite è scaricabile gratuitamente da questo sito: <!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.tmt.com/" TARGET="_blank">http://www.tmt.com/</A><!-- BBCode End -->. Sebbene la versione lite abbia qualche limitazione, questo non dà grossi fastidi per la maggior parte dei propositi (o almeno così era quando l\'ho usato per l\'ultima volta, circa 5 anni fa, nel frattempo potrebbe essere cambiato qualcosa).
<BR>
<BR><!-- BBCode Start --><IMG SRC="http://images.google.it/images?q=tbn:3g ... onspir.jpg"><!-- BBCode End --><BR><BR>[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Antimateria il 28-02-2004 23:43 ]

LB
Messaggi: 72
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da LB » 01 gen 1970, 01:33

Non uso il linguaggio (e non consiglio di farlo), ma mi risulta che l\'ambiente piu\' avanzato sia Borland Delphi/Kylix, mentre esistono ambienti free (as in speech) chiamati credo \"GNU Pascal\" e/o \"Free Pascal\".
<BR>Forse esiste anche qualche compilatore per JavaVM o .NET.
<BR>E, uhm, scrivere routine SVGA o gestori XMS nel 2004 non mi pare tanto appropriato.
<BR>

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-29 01:12, LB wrote:
<BR>E, uhm, scrivere routine SVGA o gestori XMS nel 2004 non mi pare tanto appropriato.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Uff, come sei ananacronistico... E\' divertente e molto istruttivo.

germania2002
Messaggi: 821
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggio da germania2002 » 01 gen 1970, 01:33

a me il pascal piace un mondo... e secondo me sfrutato bene ha delle potenzialità enormi, io nonostante lo usi da almeno 2 anni, avevo 3 manuali, uno l\'ho perso, mentre gli altri due sono un pò contorti (e soprattutto non li tocco quasi mai, mancanza di.....volontà). Cmq per la mia poca conoscenza teorica ho creato un programma per la scomposizione di fattori primi abb. efficente, uno per la ricerca dei numeri primi che non salva i numeri primi trovati, ma comunque ho cercato di affinarlo al massimo per rendere la ricerca più veloce possibile (in effetti è abbastanza buono pure questo). Poi ho fatto le disequazioni di primo e secondo grado (che palle! 150 righe di codice, credo che si possa fare molto meglio) e l\'equazioni di 2° e 3° grado (anche queste migliorabili, tranne quella di secondo che credo che sia molto vicina all\'efficenza massima), solo che quella di 3° usa la regola di ruffini ed approssima in modo tale che se ho: x<sup>3</sup> - 8 =0 non riesce a trovare x = 2 perchè approssima durante la scomposizione (quella di cardano non l\'ho ancora studiata bene). E poi, e poi basta, ma mi sembra che per la programmazione di funzione matematiche che ricerchino le soluzioni entro un certo intervallo (-1 Giga; +1 Giga per esempio) sia ottimo.
<BR>
<BR>Quindi non vedo su che ci sia da lamentarsi. Inoltre se poi si usa il Freepascal o il dev-pascal (il tmt mai provato) si hanno a disposizione anche le potenzialità dei pentium II-III[addsig]
"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato..."
"Deutschland der beste Staat!"
[url:pvcj9bic]http://www.grid.org[/url:pvcj9bic] (pc vs cancro,sars,peste)

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

Il principale problema del Pascal sono tutti i begin e gli end che ingombrano spazio e confondono il codice. Inoltre il modo in cui sono organizzate le funzioni e la dichiarazione delle variabili sono scomode.
<BR>Io preferisco il C, linguaggio molto più confortevole e veloce.
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-29 22:35, bh3u4m wrote:
<BR>Il principale problema del Pascal sono tutti i begin e gli end che ingombrano spazio e confondono il codice.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Interessante, la posizione di bh3u4m: si vede subito che è frutto di una profonda e rigorosa meditazione. Un po\' come dire che il principale problema dell\'umanità sono i piccioni che ti cagano in testa.

germania2002
Messaggi: 821
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggio da germania2002 » 01 gen 1970, 01:33

invece no!!!!!!!
<BR>Io non ho provatpo altri linguaggi, se non che ho visto al teoria del basic (che è l\'antenato del C) è mi fà schifo!!
<BR>
<BR>il Pascal, in confronto al basic (al C non sò) è più pulito, le istruzioni di assegnazione sono univoche ed i begin--end (che tu denigri) sono utilissimi a visulazzare parti del programma definite, poi non sò.....[addsig]
"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato..."
"Deutschland der beste Staat!"
[url:pvcj9bic]http://www.grid.org[/url:pvcj9bic] (pc vs cancro,sars,peste)

Avatar utente
Mathomico
Messaggi: 216
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Mathomico » 01 gen 1970, 01:33

I agree with Germania

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-29 23:02, Antimateria wrote:
<BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-29 22:35, bh3u4m wrote:
<BR>Il principale problema del Pascal sono tutti i begin e gli end che ingombrano spazio e confondono il codice.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>Interessante, la posizione di bh3u4m: si vede subito che è frutto di una profonda e rigorosa meditazione. Un po\' come dire che il principale problema dell\'umanità sono i piccioni che ti cagano in testa.
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Guarda che ci si impiega tanto a scriverli, e poi ingombrano molto spazio e quando si rilegge si viene confusi.
<BR>Nel C sono stati sostituiti dalle parentesi graffe che sono molto più comode.
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

Comunque se mi dite che il Pascal è un linguaggio chiaro e pulito io sono Babbo Natale.
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

unexsos
Messaggi: 11
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da unexsos » 01 gen 1970, 01:33

germania2002, il basic non è proprio l\'antenato del C, mi dispiace per te...
<BR>se proprio è l\'antenato di quell\'aborto di cesso di Visual Basic della Microsoft. Come pretendi che un linguaggio interpretato sia l\'antenato di uno compilato?
<BR>se ti sentissero K&R, credo che si sentirebbero piuttosto offesi. Dove li vedi, in basic, i puntatori??? e la gestione dinamica della memoria??? l\'unica cosa che il C e il basic possono avere in comune è il paradigma di appartenenza (imperativo di tipo procedurale): anche la sintassi è fondamentalmente diversa.
<BR>Ti do ragione sul fatto che il pascal sia più pulito come sintassi... questo è certamente un pregio che al C manca (e la situazione peggiora, da questo punto di vista in C++, in cui paradigma procedurale e ad oggetti si sovrappongono!) ma del resto il C ha potenzialità (es: gestione dinamica della memoria) un po\' più versatili. Il C è meno pulito anche perchè consente di adare molto a basso livello.
<BR>Comunque, chiaramente, tu sei libera di preferire il linguaggio che vuoi (non ascoltare un malato pazzo informatico come me che, forse, con un misero 77 passa al pelo a Cesenatico)... <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">
<BR>
<BR>(il fatto che alle olimpiadi internazionali di info, poi, facciano usare C e Pascal indica che, bene o male, da un punto di vista di problemi puramente algoritmici la potenza espressiva non è molto diversa (nel senso che tutti i problemi (che, fidati, sono mooooolto difficili) devono poter essere fatto sia nell\'uno che nell\'altro linguaggio)).
<BR>
<BR>Detto questo saluto.
armen

Bloccato