L\'inutilità del nove e del dieci!

Un forum per discutere di tutto quello che non riguarda la matematica!

Moderatore: tutor

Avatar utente
psion_metacreativo
Messaggi: 645
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da psion_metacreativo » 01 gen 1970, 01:33

se può essere di aiuto al dibattito oggi ho preso 10 a informatica e 10 a fisica. ciao.

Avatar utente
W28
Messaggi: 448
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Tra Castellammare e Napoli

Messaggio da W28 » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-07 23:19, J4Ck202 wrote:
<BR>W28: \"Mi sono sfassirìato\" è un\'espressione bellissima, anche se
<BR>probabilmente l\'avremo capita solo noi terroni <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif"> Forza Sud.
<BR>
<BR>
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Prima di tutto a volte la <!-- BBCode Start --><I>lingua</I><!-- BBCode End --> napoletano da idee molto più precise (e divertenti) dell\'italiano al contrario dei <!-- BBCode Start --><I>dialetti</I><!-- BBCode End --> nordici però <!-- BBCode Start --><B>prometto che come ho fatto sempre di tradurre le frasi in lingua napoletana </B><!-- BBCode End --> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif"> (e poi non siamo torroni emh... terroni <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif"> [addsig]
Voglio sapere come Dio ha creato questo mondo voglio sapere i suoi pensieri tutto il resto è dettaglio (A.Einstein)

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-10 16:31, W28 wrote:
<BR>
<BR>Prima di tutto a volte la <!-- BBCode Start --><I>lingua</I><!-- BBCode End --> napoletano da idee molto più precise (e divertenti) dell\'italiano al contrario dei <!-- BBCode Start --><I>dialetti</I><!-- BBCode End --> nordici
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>E quali sarebbero queste espressioni? Io quando vado a Napoli non capisco niente, forse sarà bello ma dal punto di vista storico sono molto più interessanti i dialetti del Nord, visto che hanno conservato molte antiche espressioni celtiche, retiche, gote e longobarde...
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Avatar utente
W28
Messaggi: 448
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Tra Castellammare e Napoli

Messaggio da W28 » 01 gen 1970, 01:33

Fatto realmente accaduto<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>
<BR>Una ragazza porta un topo pelluce alla borsa e visto che è antipatica ce lo nascondemo quando se ne accorse cerco di trovarlo disperatamente invvocando il mio aiuto.
<BR>
<BR>subito l\'aiutai dicendo \"La zoccola \'e [nome della ragazza] dove stà\"
<BR>
<BR>zoccola è il termine che designa un topo oppure una prostituta
<BR>\'e indica invece il complemento di specificazione
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>altro termine bellissimo è \"schiattando \'ncuorp\" che letteralmente è \"schiacciardo il corpo\" indica solitamente il concetto di sofferenza morale solitamente per cause non importanti per breve tempo[addsig]
Voglio sapere come Dio ha creato questo mondo voglio sapere i suoi pensieri tutto il resto è dettaglio (A.Einstein)

Avatar utente
Mathomico
Messaggi: 216
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Mathomico » 01 gen 1970, 01:33

non so assolutamente che pensare: da una parte sono inutili, tanto per passare l\'anno basta il 6; d\'altra parte è gratificante per chi lo merita essere riconosciuto per quello che vale. Tu dici di non usare come scusa i crediti...
<BR>... ma se ci pensi, allora, dovresti chiederti perchè servono i crediti: non basta il fatto che sei arrivato all\'esame di stato? Poi a quel punto ti giudicheranno: superato esame o no (almeno secondo la tua opinione, SoN_NYO, perchè togliere i voti porterà a questo). Ma allora sarebbe un incentivo a studiare poco, saltuariamente, perchè tanto ti organizzi con i compagni e una volta tu , una volta loro, durante l\'anno, vi prendete una serie di \"Sì\" (o \"+\", o chiamali come vuoi) e state tranquilli di passare l\'anno.
<BR>
<BR>
<BR>
<BR>Io penso che sia necessario avere una soglia limite (sia che essa sia 10 o <IMG SRC="images/forum/icons/icon_cool.gif">, che comunque non può essere superata (benchè io abbia tentato di prendere 11). Anche se togli il 10 ci sarà sempre un voto massimo.
<BR>Se vuoi divertirti prova a dimostrare la mia ultima proposizione.
<BR>
<BR>
<BR>Ciao e non pensare troppo.

germania2002
Messaggi: 821
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggio da germania2002 » 01 gen 1970, 01:33

Evidentemente sono cecato e non ho visto il topic.......
<BR>Ora, l\'ho letto e, naturalmente darò la mia opinione (e se sarà brutta sarà brutta e viceversa).
<BR>
<BR>Primo argomento: bobby_fischer:
<BR><!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>invece quelli che studiano un casino alla fine in mate e fisica prendono 7-8 perchè se non sono portati non possono farci niente</BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Non è che non ci sono portata (a meno che non hanno avuto un incidente), e che <!-- BBCode Start --><I>non usano la testa</I><!-- BBCode End -->, l\'altro giorno ho fatto un ripasso sulle disequazioni (com\'è bello fare ripassi, perchè ripassi anche tu...mitico! E poi non pensavo ne fossi capace) a due ragazze.......bene io ho un principio inamovibile \"se hai capito una cosa sei capace di spiegarla\", quindi quando dopo che gli ho spiegato le diseqz. in valore assoluto gli ho detto: \"Bene ora a turno spiegatemele\", niente non ci riuscivano eppure avevano detto di aver capito.
<BR>Il problema consiste che la maggior parte della gente mette in stand by la testa (sennò perchè cecchi paone è famoso? fà vedere solo dinosauri cazzo!), avranno anche capacità iperboliche, ma non la usano. Detto fatto- \"ragazze provate a ragionare\" dopo 5 minuti una delle due- \"Ma sono cazzate, semplicissimo!!\" e ci credo ha usato la testa!
<BR>
<BR>Io non è che non riesco a fare gli esercizi di archimede perchè sono scemo, ma perchè non ho due cose:
<BR>1) la teoria di base
<BR>2) La volontà di pensare
<BR>stop, finita la mia osservazione su ciò che ha detto Nick.
<BR>
<BR>Ora passiamo ai voti.
<BR>
<BR>teoricamente, i voti vanno benissimo, c\'è una scala di gradazione molto buona, con 10 gradi, ottimo. Il problema intrinseco di sta scala di valutazione è la soggettività del voto (quindi è sistematico).
<BR>Un professore ideale (per me) si baserebbe sulla quantità di risposte giuste del compito rispetto a quelle totali, con un certo peso per ognuna di esse. Oppure, quando si tratta di interrogazioni, cercar di esaminare almeno la metà degli argmenti spiegati per dare una valutazione molto precisa. Invece solo poche volto o mai succede questo, e spesso si và per: simpatia, voti precedenti, culate spaziali (interrogazioni dove si chiedono solo certi argomenti che per combinazione un alunno di mediocre <!-- BBCode Start --><I>sapere</I><!-- BBCode End -->[non intelligenza] sa). Ora non voglio fare di tutti i prof un fascio, ma nella mia scuola, solo 1 prof su 6 si comporta obbiettivamente, naturalmente non con tutti i ragazzi, ma solo con chi è veramente bravo o con chi è veramente impreparato nel mezzo dominano i parametri di prima.
<BR>Quindi, secondo me, i voti rispettano solo sufficentemente le capacità di studio di un ragazzo e non pienamente, queste credo 8spero!) vengano valutate quasi pienamente all\'Università. Bene, per ora non ho niente da aggiungere.[addsig]
"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato..."
"Deutschland der beste Staat!"
[url:pvcj9bic]http://www.grid.org[/url:pvcj9bic] (pc vs cancro,sars,peste)

zucco
Messaggi: 44
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Lodi

Messaggio da zucco » 01 gen 1970, 01:33

Anche per me i 9 e i 10 sono importanti come tutti gli altri voti, però in una cosa posso dare ragione a Sonnyo (scusate se l\'ha già detto qualcunaltro): A volte può capitare che in un compito di mate prendo un voto alto senza aver studiato un fico, mentre tanti altri che hanno passato giornate chiusi in casa (e che forse in questo senso se lo meriterebbero un buon voto) prendono molto meno. Sicuramente magari questi che hanno studiato come muli non lo hanno fatto nel modo più giusto e produttivo, ma a vedere, ad esempio, me che posso prendere 9 o 10 studiando quasi niente, capisco che si possono sentire un po\' abbattuti e poco spronati a continuare ad impegnarsi.
<BR>
<BR>Questo però non è colpa di nessuno!

Avatar utente
Mathomico
Messaggi: 216
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Mathomico » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2004-02-27 21:56, zucco wrote:
<BR>Questo però non è colpa di nessuno!
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Infatti, quindi i prof non possono mettere un buon voto sull\'impegno (che alcuni valutano cmq nelle valutazioni di finne anno), ma devono attenersi a valutare l\'alunno nella materia: il fatto che ad alcuni bastino pochi minuti mentre ad altri non basterebbe un mese di continui esercizi, è un punto a favore di chi ci riesce con il minore sforzo, ed è giusto che sia così. Chi è svantaggiato può cercare di migliorare, per raggiungere un livello sufficiente, oppure può abbattersi e non studiare più: in ogni caso è una sua decisione, e gli effetti di essa verranno poi riconosciuti e valutati. Questo è quello che penso sulle diverse capacità di apprendimento.

bobby_fischer
Messaggi: 153
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Imola

Messaggio da bobby_fischer » 01 gen 1970, 01:33

Allora germania, sono d\'accordo con te che alcuni non usano la testa, ad esempio c\'è un mio amico che, secondo me, è intelligente e sarebbe anche portato, ma è confusionario e non ne ha voglia = non impegna (ovvero usa) la testa... Quando studia, invece, riesce agevolmente...
<BR>Come tu steso hai detto, la maggior parte della gente mette il cervello in frigo per tirarlo fuori le arre volte di cui se ne serve (e fin qui siamo d\'accordo) ma secondo me ci sono anche persone che in un certo ambito proprio non sono portate, ovvero, come hai detto tu in un altro thread, sono lacunose in un certo tipo di intelligenza ma saranno invece dei geni in un altro tipo.
<BR>Ciao
<BR>Nick

germania2002
Messaggi: 821
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggio da germania2002 » 01 gen 1970, 01:33

si nick, sono lacunose........ma (come dissi nell\'altro topic) come soglia iniziale. Esempio, io sono un pochino portato al disegno, che ne sò vi facciola bozza del duomo di Milano a penna molto realistica (andavo in giro a Milano con carta e penna apposta), e non mi impegno per niente (cioè non mi alleno spesso, ma solo quando vedo belle cose) e mi sembra strano che gli altri proprio non ci riescano! Ecoo, la mia soglia naturale (senza sforzo) nell\'intelligenza visivo(occhi e img spaziale)-motoria(mani che disegnano) è superiore alla soglia media delle persone, però questo non esclude, se uno si impegna veramente e non a cazzi (significa che se io voglio fare una cosa non passo il tempo a dire, ah come sarebbe bello se, etc... ma la faccio) prima si impara le tecniche del disegno (e ce ne sono certe che ho visto per caso molto carine!) e poi prova a fare tanti schizzi fin quando non prende la mano. Volontà + uso della testa + allenamento = risultato buono.
<BR> Per chi è portato: uso della testa + allenamento.Un\'altro esmpio può essere una simulazione di guida, conosco gente che proprio non riesce a guidare la cacchia dell\'auto al pc se non dopo tantissime ora di gioco, io invece (anche se il mio primo gioco del genere è stato a 5 anni) dopo 4 gare gioco bene. Però appunto ci gioco saltuariamente da quando avevo 5 anni, anche tu saltuariamente ti fai gli esercizi di matematica da quando avevi (per esempio) 8 anni, e così via.....non\'è che uno solo perchè è portato nasce imparato, l\'allenamento di base sotto lo ha, però non ne sente il peso perchè lo fà molto velocemente.[addsig]
"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato..."
"Deutschland der beste Staat!"
[url:pvcj9bic]http://www.grid.org[/url:pvcj9bic] (pc vs cancro,sars,peste)

Avatar utente
Iron_Man
Messaggi: 139
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pavia

Messaggio da Iron_Man » 01 gen 1970, 01:33

Sono d\'accordo con germania.
"Forse questo mondo è l'inferno di un'altro pianeta."
Aldous Huxley

Embalmed
Messaggi: 4
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Embalmed » 01 gen 1970, 01:33

già... e l\'Olanda gioca il jolly.
tarataaaa ttaa taaaaaaa

Avatar utente
bh3u4m
Messaggi: 547
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano

Messaggio da bh3u4m » 01 gen 1970, 01:33

Il sistema di votazioni è molto inefficiente. E\' soggetto a variazioni da insegnante ad insegnante: per esempio io in seconda dovevo studiare a memoria tutte le date di storia, ripetevo tutto quello che era scritto sul libro per prendere un misero 6. Quest\'anno invece di storia ascolto solo la lezione e ripeto ciò che ha detto il professore e mi va molto meglio rispetto all\'anno passato malgrado il mio impegno sia diminuito considerevolmente.
<BR>Io, al fine di evitare simili ingiustizie, sono favorevole all\'abolizione dell\'esame di stato, che oltre ad essere inutile è ingiusto in quanto discrimina l\'impegno degli studenti a seconda dei docenti o situazioni incontrate.
<BR>
<BR>Con ciò non intendo dire che non bisogna studiare, chi è di quinta si impegni al massimo comunque perché un buon esito alla maturità può permettere di trovare più facilmente posti di lavoro statali (i privati sanno di solito che il voto conseguito dall\'esame non è affidabile e preferiscono altri metodi di assunzione).
In the break of new dawn
My hope is forlorn
Shadows they will fade
But I'm always in the shade
Without you...

My Selene - Sonata Arctica

Deca
Messaggi: 82
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Polcenigo

Messaggio da Deca » 01 gen 1970, 01:33

ho la soluzione.
<BR>propogno di mettere tutti i voti in delle palline e infilarle in un bussolotto. la vergine della classe, bendata, pescherà il voto di tutti gli studenti in una solenne cerimonia.
<BR>in mancanza di vergini saranno tutti segati.
ci son nuvole in certe camere.. e meno ombrelli di quel che pensi...

Deca
Messaggi: 82
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Polcenigo

Messaggio da Deca » 01 gen 1970, 01:33

nel caso non si fosse capito sono tornato!!!
<BR>e visto che non m\'hanno preso per l\'erasmus a lisbona sono qui per restare.
<BR>
<BR>vi piaccia o no.
<BR>(ma vi piace vero?)
<BR>che fine ha fatto W28? o W29... non mi ricordo bene..
ci son nuvole in certe camere.. e meno ombrelli di quel che pensi...

Bloccato