Astronomia

Un forum per discutere di tutto quello che non riguarda la matematica!

Moderatore: tutor

Bloccato
Avatar utente
psion_metacreativo
Messaggi: 645
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da psion_metacreativo » 01 gen 1970, 01:33

Ho bisogno di un consiglio di qualcuno affidabile appassionato di astronomia: siccome tra qualche giorno è il 18esimo di un mio amico che ha un interesse per l\'astronomia, io e i miei amici (+ loro che io) abbiamo pensato di regalargli un telescopio, c\'è qualcuno in grado di darmi consigli quali:
<BR>1) migliori telescopi sul mercato di fascia 300-450 Euro
<BR>2) in suddetta fascia vale la pena di spendere i soldi o sono solo giocattoli (nel senso che è troppo poco per poter vedere qualcosa di serio)
<BR>3)quali sono i parametri tecnici per valutare la bontà di un telescopio?
<BR>4)Pareri spassionati su questa idea
<BR>
<BR>Grazie a tutti coloro che risponderanno

publiosulpicio
Messaggi: 774
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da publiosulpicio » 01 gen 1970, 01:33

Per 300-400 euro puoi già comprare un buon strumento.
<BR>Personalmente ti consiglio un newtoniano da 114 mm e circa 900-1000 mm di focale.
<BR>Ti spiego velocemente come funziona: esistono fondamentalmente due tipi di telescopio: a lenti o a specchio (newtoniano), i primi hanno una qualità un po\' superiore, ma un costo decisamente superiore, infatti costruire lenti di grosso diametro è molto più difficile che costruire grandi specchi, consiglio fortemente un telescopio a riflessione (cioè a specchio). QUesto non deve farti pensare che vuoi rispiarmiare, infatti con 300-400 euro puoi prendere un newtoniano già di buona qualità, non professionale, ma di certo non un giocattolo, mentre se vuoi orientarti verso uno a rifrazione, (con le lenti) dovresti spendere molto di più. Per darti un\'idea tutti i telescopi più grandi del mondo sono a specchio poiché in pratica è impossibile fabbricare lenti grandi di qualità.
<BR>I parametri da valutare sono fondamentalmente 2, il diametro dello specchio principale e la focale (cioè in sostanza la lunghezza del telescopio). Il più importante è il diametro, che determierà poi la luminostià delle immegine e il massimo ingrandimento ottenibile senza che non si capisca più niente, per i prezzi che vuoi spendere va benissimo 114 mm (misura standard, non so perché) di diametro, che ti permette di osservare la luna con dettagli di circa 2 km, in condizioni ideali, ma comunque dettagli dell\'ordine di 5-10 km senza problemi. Con questo telescopio sono teoricamente visibili tutti i pianeti, compreso plutone, ma anche qui dipende da diversi fattori, se il tuo amico abita in città è probabile che non riuscirà ad andare oltre urano. Oggetti come galassie sono osservabili, anche se ci vuole un po\' di esperienza e probabilmente all\'inizio non ci riuscirete, ma non disperate!! Se sai cosìè arrivi in pratica a una magnitudine 8 (teorica 9, quella di plutone).
<BR>La focale è secondaria, è quella che determina l\'ingrandimento, attento a non farti ingannare, MAI sacrificare luminosità per avere più ingrandimenti, più è grande lo specchio meglio è , indipendentemente dalla focale (una focale piccola non è un grave problema, basta usare diversi oculari, che costano relativamente poco, mentre se lo specchio è piccolo non c\'è niente da fare).
<BR>Un ultima cosa è la montatura, dev\'essere di qualità (è molto importante) e ne esistono di due tipi, altazimutale e equatoriale, la seconda è meglio, ma è più costosa, cmq all\'inizio la prima va benissimo (anzi di solito per imparare si usa l\'equatoriale come una altazimutale all\'inizio) e può sempre essere sostituita.
<BR>Io un celestron e mi trovo bene, cmq tutte le marche più famose vanno bene.
<BR>Se fossi in te non disdegnerei l\'idea di uno strumento usato, su riviste come Astronomia o Orione ci sono sempre diversi annunci, alcuni propongono strumenti praticamente nuovi... facendo un po\' d\'attenzione potresti fare un affare!! Se hai altre domande chiedi pure. Ciao!

publiosulpicio
Messaggi: 774
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da publiosulpicio » 01 gen 1970, 01:33

Un parere sull\'idea... se è davvero appassionato gli state facendo un regalo bellissimo...

Avatar utente
W28
Messaggi: 448
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Tra Castellammare e Napoli

Messaggio da W28 » 01 gen 1970, 01:33

La montatura DEVE essere equatoriale punto e basta . (Se vuole può poi usare la montatura equatoriale come polare)
<BR>
<BR>Poi il trepiede DEVE essere di legno.
<BR>
<BR>I Newtoniati servono per vedere le galassie mentre è specato per vedere i pianeti del sistema solare
<BR>
<BR>Consiglio poi di comparagli un modello con i filtri solari .
<BR>
<BR>Con 300 € credo che un buon telescopio TASCO , CELESTON si possa comprare
<BR>
<BR>Una focale di circa 100 mm e già un bellissimo regalo
<BR>
<BR>(se compri un rifrattore calcola che il quadrato della focale DEVE essere minore della lunghezza del tubo ottico
<BR>
<BR>X esempio il mio telescopio ha una focale di 80 mm e il tubo ottico deve essere minimo di 640 mm (in realtà è circa di un metro ... )[addsig]
Voglio sapere come Dio ha creato questo mondo voglio sapere i suoi pensieri tutto il resto è dettaglio (A.Einstein)

Avatar utente
psion_metacreativo
Messaggi: 645
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da psion_metacreativo » 01 gen 1970, 01:33

1) Caratteristiche tecniche
<BR>Riflettore Newton • D=l3Omm - F=900mm (f/6.9) • Montatura: EQ2, motorizzabile in ascensione retta • Treppiede: in alluminio regolabile, vassoio portaccessori • Peso:13 Kg • Accessori in dotazione: cercatore 6x24mm, oculari 31.8 Super 20mm (45X) e Super l0mm (90X)
<BR>Euro: 333
<BR>
<BR>2) 03220 - SATURNO
<BR>RIFLETTORE D ll4mm
<BR>• Montatura equatoriale alla tedesca in lega leggera Basic
<BR>• Focale 900mm
<BR>• Obiettivo D ll4mm
<BR>• Potere risolvente: 1” Potenza raccog litrice di luce: 265
<BR>• Rapporto focale: F/8
<BR>Ocuari D 31.8mm: H 12,5mm e H 2Omm
<BR>• lngrandimenti: 45 - 12x
<BR>Euro: 350
<BR>
<BR>Qual\'è meglio?

publiosulpicio
Messaggi: 774
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da publiosulpicio » 01 gen 1970, 01:33

Secondo me il primo. E\' un po\' carente sugli oculari... ma quelli li può anche comprare da solo

Avatar utente
W28
Messaggi: 448
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Tra Castellammare e Napoli

Messaggio da W28 » 01 gen 1970, 01:33

Come è descritto il secondo mi sembra un microscopio (altro bellissimo oggetto)
<BR>
<BR><!-- BBCode Start --><I> Consiglio: Invece di comprare gli oculari potrebbe anche comprare una lente Barlow da 2X </I><!-- BBCode End --> (ciò moltiplica per 2 ingrantimento degli oculari)[addsig]
Voglio sapere come Dio ha creato questo mondo voglio sapere i suoi pensieri tutto il resto è dettaglio (A.Einstein)

cosma2000
Messaggi: 40
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: udine

Messaggio da cosma2000 » 01 gen 1970, 01:33

Attenzione ai filtri solari!
<BR>Esistono di due tipi: quelli per il telescopio e quelli per gli oculari.
<BR>NON USATE I SECONDI!!! (Si possono rompere molto facilmente e allora ADDIO OCCHI!)
<BR>

SoN_NYO
Messaggi: 373
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Roma

Messaggio da SoN_NYO » 01 gen 1970, 01:33

potresti provare a guardare qualke sito internet, per vedere le offerte, i vari modelli ecc....Approposito un mio amiko si è comprato un telescopo da 300-350 euro della Konus ( non vorrei sbajare il nome), ma è un qualke cosa di fantastiko! Qualke volta ci chiama per vedere le fasi della luna a casa sua ( cioè sul tetto!)[addsig]
=SoN_NYO= res. sezione Warcraft3 SON clan, la vera devastazione inizia ORA!
Il DYO della DEVASTAZIONE è tornato................

Bloccato