1 è primo ?

In questo forum si discute delle Olimpiadi di Matematica

Moderatore: tutor

colin
Messaggi: 544
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Fano

Messaggio da colin » 01 gen 1970, 01:33

la questione non è se 1 sia primo o meno, la questione è se sia cosiderato o meno tale...
<BR>E penso che in genere la \"comunità internazionale di matematici\" lo consideri come nè primo nè composto, ma solo come uno (vedi zero...)
<BR>
<BR>To consider or not to consider, this is the question!!!!
<BR>
<BR>
<BR> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif"> Bye

Avatar utente
XT
Messaggi: 695
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da XT » 01 gen 1970, 01:33

E quando é necessario determinare se é primo cosa fanno?
"Signore, (a+b^n)/n=x, dunque Dio esiste!" (L.Euler)

Azarus
Messaggi: 580
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Azarus » 01 gen 1970, 01:33

credo che il problema sia già stato sviscerato abbastanza: 1 NON é primo

socrate001
Messaggi: 22
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza

Messaggio da socrate001 » 01 gen 1970, 01:33

Il problema non è di matematica ma di filosofia matematica; ora un numero primo deve essere divisibile per se stesso e per uno, ma un numero non può essere divisibile due volte per un numero quindi uno o è divisibile per se stesso o per uno, quindi non è primo
Socrate

Gauss
Messaggi: 233
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Siena
Contatta:

Messaggio da Gauss » 01 gen 1970, 01:33

FILOSOFIA MATEMATICA? Aiuuuuuuuuuutoooooooooo!
<BR>
<BR>
<BR>(E poi, per caso 9 non è divisibile due volte per un numero? (3))
<html>
I can smile... and kill while i smile.
</html>

Avatar utente
XT
Messaggi: 695
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da XT » 01 gen 1970, 01:33

Solo il nome mi fa rabbrividire... Socrate
<BR>
<BR> <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif"> (scherzavo)
"Signore, (a+b^n)/n=x, dunque Dio esiste!" (L.Euler)

Avatar utente
ale86
Messaggi: 613
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: ovunque

Messaggio da ale86 » 01 gen 1970, 01:33

filosofia matematica?!? Siamo per caso ai tempi di Pitagora? Non lo sapevo... Perchè devo essere sempre l\'ultimo a sapere le cose?

BravoPino
Messaggi: 2
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da BravoPino » 01 gen 1970, 01:33

Senza il numero 1 il mondo non potrebbe girare!Il numero 1 è...!Non può essere definito!!!Io continuerò sempre a sostenerlo anzi credo che i matematici dovrebbero tenerlo più in considerazione!Chi la pensa come me mi scriva <IMG SRC="images/forum/icons/icon_biggrin.gif">
Pino risolve tutto basta dargli tempo

Avatar utente
massiminozippy
Messaggi: 736
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da massiminozippy » 01 gen 1970, 01:33

Per me nn può esserci matematica senza filosofia e viceversa. A tal proposito basta ricordare Platone.

DD
Messaggi: 644
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa, talvolta Torino

Messaggio da DD » 01 gen 1970, 01:33

Il problema dei filosofi che si occupano di filosofia della matematica è che in genere sanno molto di filosofia e poco di matematica
[img:2sazto6b]http://digilander.iol.it/daniel349/boy_math_md_wht.gif[/img:2sazto6b]

colin
Messaggi: 544
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Fano

Messaggio da colin » 01 gen 1970, 01:33

Ma volete mettere quanto è più bello fare \"matematica e ancora matematica\" al posto di \"matematica e filosofia\"... <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
<BR>
<BR>

Lucio
Messaggi: 180
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da Lucio » 01 gen 1970, 01:33

Un filosofo incompetente in matematica è soltanto mezzo filosofo; un matematico ignorante di filosofia è un matematico solo a metà.
<BR>
<BR>mi pare sia di Gottlob Frege

Avatar utente
massiminozippy
Messaggi: 736
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da massiminozippy » 01 gen 1970, 01:33

Concordo con lucio (soltanto per questa affermazioni, per le altre che ha detto avrei molto da dire).
<BR>Quanto a Kappadue ora mi spiego meglio.
<BR>Sulla porta dell\'accademia di Platone era scritto \"Non entri chi nn è matematico.\" Poi che altro era l\'idea platonica se nn quello che i matematici oggi chiamano insieme????????? NN so se molti di voi mi hanno capito; E\' difficile da spiegare, ma io credo che ciò che platone chiamava idea, nn è altro che un insieme matematico. Dimentichi Galileo Kappadue. Poi vorrei dire che il matematico deve essere per forza filosofo, in quanto con il termine filosofo nn dobbiamo intendere colui che elabora una dottrina sulla metafisica, etica, ecc...., ma dobbiamo intenderlo come pensatore in generale, e nn venite a dirmi che i matematici nn sono pensatori.
<BR>Molti di voi adesso potranno dirmi:\"ma allora siamo tutti filosofi????\".
<BR>Io vi rispondo: Soltanto in potenza, nn in Atto\".

colin
Messaggi: 544
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Fano

Messaggio da colin » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2002-12-10 21:37, massiminozippy wrote:
<BR>
<BR>Sulla porta dell\'accademia di Platone era scritto \"Non entri chi nn è matematico.\"
<BR>
<BR>Mi sembra fosse \"non entri chi non conosce la geometria\"
<BR>
<BR> Poi che altro era l\'idea platonica se nn quello che i matematici oggi chiamano insieme????????? NN so se molti di voi mi hanno capito; E\' difficile da spiegare, ma io credo che ciò che platone chiamava idea, nn è altro che un insieme matematico.
<BR>
<BR>Io non credo...mi sembra troppo una forzatura
<BR>
<BR> Dimentichi Galileo Kappadue. Poi vorrei dire che il matematico deve essere per forza filosofo, in quanto con il termine filosofo nn dobbiamo intendere colui che elabora una dottrina sulla metafisica, etica, ecc...., ma dobbiamo intenderlo come pensatore in generale, e nn venite a dirmi che i matematici nn sono pensatori.
<BR>
<BR>
<BR>Beh se la si mette così...anche se la mia proff di filosofia di filosofo dà proprio la prima definizione +/-
<BR>
<BR>Bye

Avatar utente
XT
Messaggi: 695
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Piacenza

Messaggio da XT » 01 gen 1970, 01:33

Se filosofo significa semplicemente pensatore non c\'é via di scampo: tutti i matematici sono davvero filosofi.
<BR>Ma ce ne sono stati di grandi (come dicevate sopra) che non si interessavano di filosofia.
<BR>Molti dicono che matematica e filosofia vanno d\'accordo, ma non è sempre così.
"Signore, (a+b^n)/n=x, dunque Dio esiste!" (L.Euler)

Bloccato