Risultati: chi è passato?

In questo forum si discute delle Olimpiadi di Matematica

Moderatore: tutor

Avatar utente
miki
Messaggi: 28
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da miki » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2002-12-14 14:24, Simo84 wrote:
<BR>te quanto hai fatto?(sei del triennio o del biennio?) /QUOTE]
<BR>io sono nel triennio, ho fatto 90 punti e sono arrivata seconda nel mio istituto...prima della mia classe! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_smile.gif">
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>pure io ho fatto 90 e sono arrivata prima in classe mia!!!
<BR>...ma qui da me la classifica generale non so come sia possibile ma non l\'hanno ancora fatta!!!!!..sigh
<BR>di che scuola sei?

Simo84
Messaggi: 9
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Simo84 » 01 gen 1970, 01:33

io sono del liceo scientifico, tu?
<BR>

germania2002
Messaggi: 821
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggio da germania2002 » 01 gen 1970, 01:33

disse lo stesso einstein (tra l\'altro a scuola mi sfottono dicendo che sonom il pronipote [non per l\'intelligenza, ma perchè mi piace la fisica]) e credo che sia una cosa estremamente vera:
<BR>
<BR>L\'immaginazione è più importante della conoscenza(intelligenza).....
<BR>
<BR>chi ha detto che 173 è scarso, lo frusto. Secondo stime, leonardo poteva avere un qi tra i 220 e i 230, eppure non è che mi sembra abbia fatto grandi scoperte matematiche-fisiche-chimiche ma una cifra di invenzioni intelligenti. Il più alto qi è di una femmina, giornalista americana che ha fatto 226!
<BR>
<BR>però per fare un paragone, quella da 226 fà la giornalista, leonardo da 200+ (forse) faceva invenzioni, uno da 173 (media umana 90-120) che fà teorie fisiche è scarso, mhà.....
<BR>premetto che forse qualcuno di voi pensa che chi abbia qi medio non può fare queste grandi scoperte, ma si sbaglia perchè in relazione alla frase di einstein, basta che abbia immaginazione non intelligenza (oddio, un minimo ci vuole!).
<BR>
<BR>per esempio Bill Gates che ha un qi medio di 160, si è fatto i soldi grazie a due italiani di intelligenza media, prelevando il brevetto del DOS dalla xerox. Infatti i suoi OS oggi non vanno oltre il voto 7.5
<BR>
<BR>(considerazione: quando scrivi 20 righe su questo forum sembra che scrivi una cifra, invece poi vai a vedere è sono 4 parole)
<BR>
<BR>per esempio voi, che siete mostri matematici, fate un QI generico (su tutto, non solo matematica) sul sito<!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.mensa.it" TARGET="_blank">di mensa italia</A><!-- BBCode End -->, in media ogni risposta giusta vale 5.5-6 punti......io ho fatto 19 (104.5-114).....uno schifo, ma evidentemente oltre questo non il mio cervello non và, se fossero state solo di mate, forse avrei avuto un punteggio un pochino più alto.......
<BR>
<BR>mi raccomando, se lo fate, dite i vostri punteggi REALI (cioè: dato che lì non ti danno le risposte, ma solo il punteggio finale, [una cosa mitica] lo puoi ripetere una cifra di volte [per questo è mitica]) ripetendolo al max 3 volte.
"un uomo deve migliorare di qualcosa il mondo, se si vuole sentire realizzato..."
"Deutschland der beste Staat!"
[url:pvcj9bic]http://www.grid.org[/url:pvcj9bic] (pc vs cancro,sars,peste)

AleX_ZeTa
Messaggi: 625
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da AleX_ZeTa » 01 gen 1970, 01:33

bah... io a ste cagate sul QI nn credo molto... lo stesso Einstein diceva:
<BR>
<BR>non è che io sono più intelligente degli altri, è solo che rimango più a lungo sui problemi
<BR>
<BR>e quant\'è vero! è ovvio che non devi essere stupido... ma basta essere nella norma e avere una grande passione per fare ottime cose in quel campo
<BR>
<BR>AleX
"E se si sono rotti i freni?"
"Se si sono rotti i freni non ci resta che l'autostop e il viaggio si complica. Faremo il giro del mondo a piedi."

Avatar utente
Antimateria
Messaggi: 651
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Vergate sul Membro

Messaggio da Antimateria » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2002-12-17 20:20, germania2002 wrote:
<BR>L\'immaginazione è più importante della conoscenza(intelligenza).....
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>
<BR>Questo non lo capisco. Che differenza c\'è tra immaginazione e intelligenza? Per lo meno nella Fisica, chi fa una scoperta teorica deve immaginarsi cose vere, non deve avere un\'immaginazione anche potentissima ma che funziona a caso (...non mi sono spiegato, vero?). Secondo me questo tipo d\'immaginazione è la stessa che si usa nel rispondere ad un questionario per il QI (cioè, ad esempio, nel dedurre l\'elemento mancante di un insieme di figure, immaginando una legge che le lega), e quindi è intelligenza. Mi interesserebbe sentire le vostre opinioni.

Avatar utente
miki
Messaggi: 28
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa

Messaggio da miki » 01 gen 1970, 01:33

<!-- BBCode Quote Start --><TABLE BORDER=0 ALIGN=CENTER WIDTH=85%><TR><TD><font size=-1>Quote:</font><HR></TD></TR><TR><TD><FONT SIZE=-1><BLOCKQUOTE>
<BR>On 2002-12-17 19:57, Simo84 wrote:
<BR>io sono del liceo scientifico, tu?
<BR></BLOCKQUOTE></FONT></TD></TR><TR><TD><HR></TD></TR></TABLE><!-- BBCode Quote End -->
<BR>pure io!!!!sei in 5?io sono in 4
<BR>(citta? forse l\'avrai gia scritto da qualche parte...ma nn ricordo di averlo letto...sorry) <IMG SRC="images/forum/icons/icon_razz.gif">

DD
Messaggi: 644
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa, talvolta Torino

Messaggio da DD » 01 gen 1970, 01:33

Io direi: l\'immaginazione (intelligenza) è più importante della conoscenza (che è forse anche vero, ma l\'una senza l\'altra serve a poco)
[img:2sazto6b]http://digilander.iol.it/daniel349/boy_math_md_wht.gif[/img:2sazto6b]

Simo84
Messaggi: 9
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Simo84 » 01 gen 1970, 01:33

Si sono in 5. io sono di bergamo, tu?
<BR>Cmq si è saputo qualcosa di nuovo sui provinciali?
<BR>simo

Susy
Messaggi: 4
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Susy » 01 gen 1970, 01:33

Sei di Bergamo, Simo? Anche io!!! Che scuola?
<BR>(Spero di essere riuscita a scrivere senza fare troppi danni, ma ne dubito, visto che è tantissimo che non scrivo... anzi, a dire il vero non so nemmeno se ho mai scritto...)

DD
Messaggi: 644
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa, talvolta Torino

Messaggio da DD » 01 gen 1970, 01:33

A giudicare dall\'1 accanto a \"messaggi\" sotto il tuo nome, direi di no! Hai lasciato alcuni indizi su di te che mi fanno pensare che ci conosciamo... In questo caso potresti tentare anche tu di indovinare chi sono io!
[img:2sazto6b]http://digilander.iol.it/daniel349/boy_math_md_wht.gif[/img:2sazto6b]

pierre
Messaggi: 50
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: ge

Messaggio da pierre » 01 gen 1970, 01:33

leggetevi \"Einstein innamorato\"! Una bellissima biografia di Dennis Overbye, capirete che non è vero che in tante cose era una frana che non è vero che fu rimandato!
<BR>e vi ricordo grandi menti matematiche che i numeri (e questo li rende così affascinanti) non esistono, sono concetti, idee puramente razionali che non fanno parte della \"res extensa\" non so se mi spiego. quindi lasciamo perdere le cifre del QI di Einstein. e se anche fosse stato di 150? E\' basso? evidentemente il QI (ammesso che esista) va misurato in altro modo, se si può misurare.
<BR>e non vi preoccupate se avete problemi con la matematica!
<BR>tanto per restare in argomento ad una bambina che in una lettera gli confidava di avere problemi con questa ostica materia che pare essere la matematica quello sprovveduto, buono solo a fare calcoletti fisici, di Einstein rispose \"sapessi io\" e non aggiungo altro.
<BR>anzi si, aggiungo i saluti a tutti, gli auguri per un buon (ri)inizio di scuola e un grande ciao
<BR>pierre
<BR>p.s. se vi interessa Einstein leggetevi anche E=mc^2 di David Bonanis!
...nihil est...

pierre
Messaggi: 50
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: ge

Messaggio da pierre » 01 gen 1970, 01:33

lakrimablu guarda i messaggi privati!
<BR>ciao e grazie
<BR>pierre
<BR>p.s. ah dopo che li hai guardi rispondi please! <IMG SRC="images/forum/icons/icon_wink.gif">
...nihil est...

Susy
Messaggi: 4
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

Messaggio da Susy » 01 gen 1970, 01:33

Sì, mi sono accorta anche io dell\'1 subito dopo aver mandato il messaggio... ma azzardarmi a modificarlo anche mi sembrava troppo... e poi ero troppo convinta di aver scritto ancora... probabilmente era prima di cambiare nome per problemi di password...
<BR>Comunque direi anche io che ci conosciamo, assolutamente senza dubbi!! E sono più che sicura di aver indovinato chi sei, però era troppo facile...

DD
Messaggi: 644
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Pisa, talvolta Torino

Messaggio da DD » 01 gen 1970, 01:33

Già... la faccia qui accanto mi assomiglia troppo... Forse avrei dovuto scegliere quella con gli occhiali da sole per restare un po\' più in incognito...
[img:2sazto6b]http://digilander.iol.it/daniel349/boy_math_md_wht.gif[/img:2sazto6b]

Kalidor
Messaggi: 128
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: La Regina del Mare
Contatta:

Messaggio da Kalidor » 01 gen 1970, 01:33

<BR>il QI più alto è stato di James W. Sidis. QI e intelligenza, sono due cose diverse. Non generalizziamo. I test di QI sono ben lontani dall\'essere perfetti: è meglio non credervi. Se aveste mai conosciuto diversi membri del Mensa avreste capito che il testi iniziale non misura l\'intelligenza ma il QI. L\'intelligenza è ben lungi dal farsi incatenare da un foglio. Le persone che hanno un QI alto e i geni, poi, sono due categorie completamente diverse.
<BR>
<BR>Questo topic però puzza un po\' di immodestia...
<BR>
<BR>Alessandro

Bloccato