La ricerca ha trovato 40 risultati

da CUCU
08 giu 2006, 10:36
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Faccio di più, scrivo un programmino C per il problema: --------- #include <stdio> int a[1000]; typedef struct { int i; int p; } s; s b[1000]; int c[1000]; int out[1000]; int main(void){ int n=0; int j=0; int x,y,i,m; while(scanf("%d",&a[n])!=-1)n++; b[0].i=a[0]; b[0].p=0; c[0]=-1; for (i=1;i<n>=a )...
da CUCU
07 giu 2006, 10:37
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Se poi non si vogliono usare gli alberi di ricerca è sufficiente ordinare l'array di input all'inizio e memorizzarlo in un array c. Ad ogni passo per verificare se abbiamo già inserito in b un elemento maggiore di a eseguiamo una ricerca binaria in c, tenendo conto del fatto che dobbiamo cercare ele...
da CUCU
07 giu 2006, 10:05
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Forse l'ho trovato, ditemi voi se sia corretto. Mantengo un'array b di lunghezza n, dove n è la lunghezza dell'array a contenente l'input. Inizialmente l'array b è inizializzato per esempio a -1, tranne che b[1]=a[1]. j=1 Per i =2 to n { flag =0 for z=1 to j se a <b[j] allora { b[j]=a flag=1 termin...
da CUCU
07 giu 2006, 09:55
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Io userei la programmazione dinamica in combinazione con alberi di ricerca. Ogni elemento dell'array punterà all'elemento che lo precede nella sequenza ascendente più lunga. Per trovare quest'ultima basta trovare l'elemento di valore più grande nell'array minore o eguale ad esso che lo precede (per...
da CUCU
07 giu 2006, 09:53
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Forse l'ho trovato, ditemi voi se sia corretto. Mantengo un'array b di lunghezza n, dove n è la lunghezza dell'array a contenente l'input. Inizialmente l'array b è inizializzato per esempio a -1, tranne che b[1]=a[1]. j=1 Per i =2 to n { flag =0 for z=1 to j se a <b[j] allora { b[j]=a flag=1 termina...
da CUCU
07 giu 2006, 08:34
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Inoltre aggiungo che per "meno di O(n^2)" in Informatica si suole usare la notazione o(n^2), con la "o" minuscola in luogo della Big-oh.
da CUCU
07 giu 2006, 08:31
Forum: Informatica
Argomento: piccole sottosequenze crescono
Risposte: 17
Visite : 16349

Io userei la programmazione dinamica in combinazione con alberi di ricerca. Ogni elemento dell'array punterà all'elemento che lo precede nella sequenza ascendente più lunga. Per trovare quest'ultima basta trovare l'elemento di valore più grande nell'array minore o eguale ad esso che lo precede (per ...
da CUCU
04 mar 2006, 21:42
Forum: Matematica non elementare
Argomento: Il problema 3n+1 (Collatz)
Risposte: 3
Visite : 3847

Beh,il limite superiore (finito) non credo qualcuno l'abbia trovato :shock:,altrimenti costui avrebbe anche dimostrato la congettura :D .Per quanto riguarda il limite inferiore,invece,io dico log_2(n)+1 .L'algoritmo di Collatz infatti termina il più rapidamente possibile quando n è una potenza di d...
da CUCU
04 mar 2006, 16:03
Forum: Informatica
Argomento: Calcolo della lunghezza dei cicli nel problema 3n+1
Risposte: 0
Visite : 4023

Calcolo della lunghezza dei cicli nel problema 3n+1

Qui è la definizione del problema 3n+1 di Collatz: http://olimpiadi.ing.unipi.it/oliForum/ ... php?t=5064

Scrivere un algoritmo che calcoli s(n) che non sia quello banale e che sia asintoticamente più veloce possibile.
Questo problema è presente nelle gare online dell'ACM.
da CUCU
04 mar 2006, 14:35
Forum: Matematica non elementare
Argomento: Il problema 3n+1 (Collatz)
Risposte: 3
Visite : 3847

Il problema 3n+1 (Collatz)

Avete presente il problema del 3n+1? La funzione T(n) è definita come T(n)= (3n+1)/2 se n=1 mod 2 T(n)=n/2 se n=0 mod 2. (Alternativamente per n dispari invece che con (3n+1)/2 a volte si definisce T(n)=3n+1). Se col simbolo Tk(n) intendiamo la funzione T(n) iterata k volte, la sequenza (n,T(n), T2(...
da CUCU
28 gen 2006, 12:18
Forum: Cultura matematica e scientifica
Argomento: consiglio
Risposte: 15
Visite : 13169

Io invece stavo pensando (e per il momento continua a sembrarmi una buona scelta) ad una tesina sull'Intelligenza Artificiale. Il problema è: ci sono aspetti matematici dell'argomento che possano essere trattati utilizzando le conoscenze di un liceo scientifico? Grazie anticipate a chiunque voglia ...
da CUCU
23 gen 2006, 20:34
Forum: Cultura matematica e scientifica
Argomento: godel,escher,bach
Risposte: 20
Visite : 20839

Libro eccelso, un vero capolavoro. Può sembrare che non parli di niente se non si ha una visione unitaria delle scienze formali ed umane, che è il messaggio che vuole trasmettere l'autore: l'I.A. è la scienza in cui convergono materie che superficialmente potrebbero sembrare non avere collegamenti, ...
da CUCU
21 gen 2006, 10:26
Forum: Informatica
Argomento: Teoria dell'Informazione: miglior algoritmo per max e min
Risposte: 3
Visite : 5657

Hai mostrato un algoritmo che soddisfa quella proprietà ma non è affatto una dimostrazione che ogni algoritmo per quel problema deve avere quella proprietà.
Ad ogni modo si scrive "qual è", non "qual'è" (è un errore grave).

Saluti
da CUCU
09 gen 2006, 14:36
Forum: Matematica non elementare
Argomento: Teoria degli insiemi
Risposte: 9
Visite : 5775

Infatti, parlavo di "insiemistica non euclidea", ovvero, in analogia con le geometrie non euclidee, privata di alcuni assiomi E' proprio quello che mi interessava. Mi puoi consigliare del materiale in rete o dei libri da consigliarmi? E nello specifico hai referenze al sistema di Quine che non cont...
da CUCU
09 gen 2006, 08:07
Forum: Matematica non elementare
Argomento: Teoria degli insiemi
Risposte: 9
Visite : 5775

Mmmh...se guardiamo alle partizioni di S : constando S di un solo elemento, \mathfrak{P}_S avrà due elementi. Allora l'insieme S-elemento dovra avere anch'esso due sottoinsiemi. Ma l'insieme S-elemento dovrà contenere egli stesso un altro insieme elemento S'\equiv S . Quindi avremo infiniti insiemi...